Holdemopoly: il poker Hold’Em incontra Monopoly nel gioco da tavolo di Editrice Giochi

Holdemopoly, quando il poker Hold’Em diventa un gioco da tavolo: scopri la novità Editrice Giochi

di Simone

Il poker Hold’Em incontra il Monopoly in un gioco ad alto tasso di avidità. Editrice Giochi lancia Holdemopoly, un gioco che riproponi i meccanismi del Monopoly applicati all’affascinante mondo del poker. Lo scopo di Holdemopoli è quello di costruire il maggior numero di siti on line o casinò sulle caselle di proprietà, ma attenzione a non perdere tutto: il rischio di fallimento è sempre dietro l’angolo!

Il gioco inizia con la selezione da parte dei giocatori di un Cassiere. Ogni giocatore procede sulla plancia di gioco facendo quanto indicato sulla casella sulla quale è arrivato. Ogni qual volta atterrano con il loro segnalino su una delle quattro caselle della plancia denominate Gioca a Hold’Em, i giocatori faranno una mano di poker Hold’em. Chi perde la mano perde oltre alle Chips puntate anche le Hole Cards possedute e deve rivendere al Cassiere eventuali siti on line o casinò posseduti a metà del loro valore.

Ogni confezione contiene infatti 1 plancia, 6 segnalini, 1 set siti ondine e casinò in plastica, carte Call e Raise, Community cards, 1 set Hole Cards, 1 set di chips e 2 dadi.