Toulouse-Lautrec: un’asta record.

Ancora sconosciuto il compratore che ieri da Christie’s, si è aggiudicato un Toulouse-Lautrec per la cifra record di quasi 22 milioni e mezzo di dollari. Si tratta de “La lavandaia”: un quadro raffigurante una donna che guarda fuori dalla finestra, dipinto dall’artista francese tra il 1886 e il 1887. Figlio unico di una delle famiglie

Ancora sconosciuto il compratore che ieri da Christie’s, si è aggiudicato un Toulouse-Lautrec per la cifra record di quasi 22 milioni e mezzo di dollari.
Si tratta de “La lavandaia”: un quadro raffigurante una donna che guarda fuori dalla finestra, dipinto dall’artista francese tra il 1886 e il 1887.
Figlio unico di una delle famiglie dell’alta aristocrazia francese fu artista “maledetto” ma mai “squattrinato”. Non avendo bisogno di eseguire ritratti su ordinazione, Lautrec sceglieva soggetti che conosceva bene o volti che lo interessavano e poiché frequentava gente di ogni tipo, i suoi ritratti coprono una vasta gamma di ceti sociali, nobili ed artisti, scrittori e sportivi, medici, infermiere e pittoresche figure di Montmartre.