• Moda

Milano Moda Donna settembre 2015: Bianchi e Nardi 1946 presenta la collezione primavera estate 2016, le foto

La collezione primavera estate 2016 Bianchi e Nardi 1946 nasce dalla natura selvaggia della foresta pluviale tropicale, ed esplora cinque temi accomunati dai tratti distintivi del brand. Scopri di più qui su Style & Fashion.

La collezione primavera estate 2016 Bianchi e Nardi 1946 nasce dalla natura selvaggia della foresta pluviale tropicale, ed esplora cinque temi accomunati dai tratti distintivi del brand.

Resi soffici dalla concia al vegetale, nobilitati da esclusive tinte naturali e lavorati da sapienti mani
artigiane, i pellami di coccodrillo, pitone e struzzo sembrano quasi far ritorno al loro habitat naturale. Insomma, le borse vibrano come attraversate dalla magia e dalla diversità della foresta pluviale: dal grigio-verde delle pietre ricoperte di muschio ai toni scuri del sottobosco passando per il turchese iridescente delle ali di una farfalla; dalle tonalità contrastanti del becco di un tucano alle geometrie cangianti disegnate dal sole sulle chiome degli alberi.

I cinque temi sono: l’esclusiva chiusura gioiello in perla di pietra d’agata, i manici decorati a mano, le audaci combinazioni di colori, forme e materiali, insieme ai pellami esotici di altissima qualità certificata e la straordinaria vocazione all’eccellenza artigiana.

Nella collezione troviamo anche la linea Crocodile Rock che nasce dall’accostamento tra pellami di coccodrillo dalla finitura vellutata, sapientemente tinti a mano, e suede dai colori tenui. Le tonalità si ispirano a quelle del trionfante sole pomeridiano che si riflette sui fiumi e sulle cascate della giungla.

Invece, le straordinarie gradazioni cromatiche metalliche della linea Python Sunrise, disponibile nelle versioni ‘Butterfly Blue’ o ‘Wood’, sono frutto di un’esperienza che affonda le proprie radici nella lunga tradizione della maison Fiorentina.

Ispirate ai lussuosi interni in pelle della leggendaria Aston Martin di James Bond, le borse Fast Seat sono realizzate con pellami esotici matelassé cuciti a mano per conferire loro rilievo e contrasto. Le borse Fast Seat in pitone sono disponibili nelle colorazioni nero o « natural ». Le borse Fast Seat in struzzo sono disponibili in più audaci tonalità tropicali che si richiamano a quelle degli uccelli del paradiso.

Realizzate in pelle di serpente incisa al laser, declinate nelle vivaci combinazioni cromatiche verde e giallo o rosso e blu, le borse della linea Jungle si ispirano all’astratta bellezza organica delle foglie di palma baciate dal caldo sole tropicale.

Infine, un trionfo di gioielli scintillanti pronti a risplendere nelle calde notti estive per la linea Night Stars che si compone di eleganti pochette dalle forme arrotondate, da tenere in mano come una pietra preziosa o da indossare in spalla, di borse a secchiello che celano al loro interno un beauty e uno specchio sul fondo, così come di pochette a borsellino dove riporre l’essenziale per la serata, dotate di tasca esterna per avere il cellulare sempre a portata di mano.

Photo Credits: Camilla Di Iorgi

I Video di Pinkblog