Lanvin collezione donna primavera estate 2016: la seduzione dell’incompiuto, la sfilata a Parigi

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week la collezione primavera estate 2016 di Lanvin con Alber Elbaz che presenta una collezione che è una celebrazione al processo di realizzazione degli abiti, un inno all’emozione del processo di creazione artigianale. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week la collezione primavera estate 2016 di Lanvin con Alber Elbaz che presenta una collezione che è una celebrazione al processo di realizzazione degli abiti, un inno all’emozione del processo di creazione artigianale. Alber sembra condurci per mano nel suo atelier di Parigi, dando l’impressione di essere parte integrante di questo processo. I pezzi sono lasciati incompiuti con tracce del lavoro manuale in piena evidenza: i punti imbastiti, fili appesi, il bordo grezzo dei tessuti. La palette dei colori è volutamente in bianco e nero per enfatizzare la purezza del disegno, per mostrare tutti i dettagli, e le silhouette lineari del daywear moderno creato per le donne di oggi. Una camicia bianca e un pantalone nero aprono infatti il fashion show come simbolo della parte più essenziale del guardaroba femminile.

Non mancano abiti sexy, ma nella sua versione democratica, abiti che tutte le donne possono indossare. Corsetti color carne su cui Alber costruisce l’abito, un drappeggio che crea l’illusione di una décolleté estremo che suggeriscono seduzione. La collezione è una celebrazione della femminilità in tutte le sue forme in un’esplosione di colori e decori in raso. Volant estremi e brillanti rasi in viola e in blu cielo con pizzo creano una illusione seducente che copre la schiena e ancora verde smeraldo e abiti in caldo arancione con multi-cuciture decorate con fiocchi di raso colorati e fibbie di cristallo. Non mancano giacche da smoking su misura, mini gonne di raso, paillettes su tessuti di chiffon, tulle, raso.

Tra le celebrity nel front row: la cantante americana Tori Kelly, che ha indossato un total un look Lanvin, un cappotto in cotone rosso doppiopetto, top in seta verde, gonna in camoscio, sandali multicolor con borchie, borsa in pelle blue e catena “Lanvin Jiji” e orecchini “Love” con cristalli, tutto della pre-collezione Primavera Estate 2016.

L’attrice francese Louise Bourgoin un cappotto in lana stampa leopardo della pre-collezione autunno inverno 2015, borsa in vitello oro e nero “Lanvin Nomad” della collezione Autunno Inverno 2015 2016; Carmen Chaplin che ha scelto un vestito in lana nero con inserto laterale in “gabardine”, orlo a treccia ricamato, accessori in oro e metallo “Lanvin Zita” e bracciale “Lanvin Katoucha” in ottone e dettagli metallo, tutto della collezione autunno Inverno 2015 2016.

Huiwen Zhang ha scelto un vestito cocktail blue in raso con fiocco, borsa “Lanvin Mini Sugar” in pelle spazzolata rosa della pre-collezione Primavera Estate 2016; Elva Hsiao ha indossato un vestito cocktail nero e turchese stampa leopardo con maniche lunghe, cintura nera in grosgrain, collana serpente in cristalli turchesi “Lanvin Lucrezia” e sandali platform neri e blu, tutto della pre-collezione Primavera Estate 2016.

Gigi Leung ha indossato un vestito giallo e nero stampa fiori, collana serpente in cristalli turchesi “Lanvin Lucrezia” e sandali con dettagli floreali verdi — tutto della pre-collezione Primavera Estate 2016. Dorothée Gilbert, prima ballerina dell’Opera Nazionale di Parigi, ha scelto blouse e gonna di velluto abbinata con stampa fiori, cintura in nappa nera con dettaglio cristalli della collezione sfilata autunno inverno 2015, sandali con dettaglio petali in bronzo della pre-collezione autunno inverno 2015 e borsa in pelle nera con catena oro “Lanvin Jiji” della pre-collezione Primavera Estate 2016.