Come farsi un finto fidanzato senza Facebook

Come creare un finto fidanzato In questo universo frenetico in cui viviamo non sempre abbiamo il tempo di cercare o farci un fidanzato. Delle volte manca proprio il tempo materiale perchè siamo prese da troppi impegni lavorativi, oppure siano solite perderci occasioni interessanti per un soffio. Se ci vergognamo del nostro relationship status e non ci piace raccontare la nostra vita da single, perchè non crearci un boyfriend fittizio?

L'idea può essere una mossa strategica per farsi sentire desiderate, per stimolare i ragazzi che conosciamo e ci ronzano attorno non troppo convinti, per far ingelosire un ex (c'è chi lo fa con facebook). Ma se un ragazzo usasse lo stesso metodo nei vostri confronti lo capireste? Se la risposta è sì, l'idea fa al caso vostro. Personalmente lo trovo un escamotage un po' triste, ma può essere utile. Ho scovato le regole base per avviare la strategia:

-Scegliete un nome per il fidanzato falso che sia realistico e facile da ricordare. Mi vengono in mente nomi classici come Paolo o Francesco molto comuni.

- Armatevi di una foto che andrete a mettere in bella vista in camera o vicino alla vostra postazione al lavoro. Ma che sia scaricata online come se l'aveste presa dal vostro blog personale o di lui. Magari di qualcuno (naturalmente non famoso) fotografato da professionisti in situazioni casuali, meglio in casa. Ci sarà un simil-Ken in circolazione? No, lui è troppo perfetto, non sarebbe realistico.

- Create un account con il nome del fake e inviatevi una serie di mail con messaggi romantici e appassionati naturalmente non dal vostro pc che inserirete, poi, in una cartella con il suo nome e conserverete sul desktop. Riuscirete a farlo notare agli altri?

- Nominate casualmente (non troppo spesso) il suo nome quando conversate con amici o conoscenti. Descrivete delle situazioni chiave con cui vi siete ritrovate con lui a fare questo o quello. Gli eventi devono essere realistici e non melodrammatici. L'importante è sorridere quando lo nominate e fate finta di pensarlo.

Via | Theluxuryspot

  • shares
  • Mail