Vecchie lettere d'amore: tenerle o buttarle?

Una lettera d'amore

Siete mai state colte dal raptus butto via tutto quello che trovo in cantina? Io sì. Ogni tanto mi lancio in questa attività assolutamente liberatoria. Se la giornata è buona non ho problemi ad eliminare la maggior parte degli oggetti che mi capitano a tiro. A meno che, a meno che da una scatola non spuntino delle vecchie lettere. Vi è mai capitato?

Sapete bene che sono lì. Le avete nascoste in una scatola e riposte in un piccolo angolino della vostra memoria, perché, diciamolo, fa sempre piacere, anche se fa un po' male rileggerle. A me è capitato di trovare delle bellissime lettere del primo ragazzo di cui sono stata innamorata, tanto, tantissimo. Ora è il mio migliore amico.

Le ho lette, le ho tenute tra le mani. Poi ho preso una decisione un po' triste, ma corretta: le ho buttate via, tutte. Io sono sposata, lui anche. Non mi è sembrato giusto per nessuno conservare parole affettuose che appartengono al passato e che potrebbero mettere in imbarazzo chi le ha scritte. E voi Pinkies, che ne fate delle vecchie lettere? O siete così giovani da avere in archivio solo email, sms e tweets?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail