The Hateful Eight premiere: il red carpet del nuovo film di Quentin Tarantino con Samuel L. Jackson, Kurt Russell e Jennifer Jason Leigh

Premiere e red carpet a Hollywood per il nuovo atteso film di Quentin Tarantino The Hateful Eight, interpretato da Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Walton Goggins, Demián Bichir, Tim Roth, Michael Madsen e Bruce Dern. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

Premiere e red carpet a Hollywood per il nuovo atteso film di Quentin Tarantino The Hateful Eight, interpretato da Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Walton Goggins, Demián Bichir, Tim Roth, Michael Madsen e Bruce Dern. Nel film anche Channing Tatum, James Parks, Dana Gourrier, Zoë Bell, Gene Jones, Keith Jefferson, Lee Horsley, Craig Stark e Belinda Owino.

Per il red carpet Channing Tatumha indossato un completo blu abbinato ad una classica camicia bianca di Dolce&Gabbana, mentre la moglie Jenna Dewan-Tatum ha indossato uno splendido abito di Marchesa della collezione primavera estate 2016. Zendaya Coleman ha scelto un abito romantico di Self-Portrait della collezione primavera estate 2016 a cui ha abbinato scarpe di Nicholas Kirkwood e gioielli di John Hardy, Bella Thorne ha scelto invece un look di Topshop Unique della collezione primavera estate 2016 a cui ha abbinato stivali di Alice + Olivia.

Dodici anni dopo la guerra civile, una diligenza viaggia nell’innevato Wyoming. A bordo c’è il cacciatore di taglie John Ruth (Kurt Russell) e la sua prigioniera Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh), diretti verso la città di Red Rock dove, dove Ruth, conosciuto come “The Hangman”, consegnerà la donna alla giustizia. Lungo la strada, incontrano due stranieri: il Maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson), un ex soldato diventato un famoso cacciatore di taglie, e Chris Mannix (Walton Goggins), che si presenta come nuovo sceriffo della città. A causa della potente tempesta di neve, il gruppo trova rifugio presso la stazione della diligenza di Minnie Haberdashery, dove vengono accolti non dalla proprietaria, ma da quattro sconosciuti: Bob (Demian Bichir), Oswaldo Mobray (Tim Roth), Joe Gage (Michael Madsen) e Sanford Smithers (Bruce Dern). La bufera blocca i protagonisti che ben presto capiscono che raggiungere la loro destinazione non sarà affatto semplice.