Hublot Big Bang Broderie Sugar Skull: nasce una nuova icona al femminile

Hublot presenta il nuovo Big Bang 41MM Broderie Sugar Skull, fusione tra femminilità e innovazione spinta al suo estremo. Le immagini sono su Style & Fashion

Icona indiscussa dell’arte della fusione e teatro della sfrenata creatività di Hublot, il Big Bang, nato per scompigliare i codici prestabiliti, col passare del tempo dimostra la sua capacità di creare l’esclusività. Lo testimonia il Big Bang 41MM Broderie Sugar Skull, fusione tra femminilità e innovazione spinta al suo estremo.

Dopo aver applicato nelle sue proposte orologiere la resina composita, il carbonio e la ceramica, inventato il Magic Gold, preso in prestito il jeans, capo basic indispensabile del nostro guardaroba, Hublot libera il ricamo dal fardello di luoghi comuni e idee preconcette nel quale si trova imprigionato nelle applicazioni classiche della haute couture, della moda e della lingerie.

Interpretato in modo sorprendente e fonte inesauribile di ispirazione, il ricamo San Gallo compare sul Big Bang Broderie Sugar Skull, trasposto nell’arte della fusione dove rivela tutta la sua modernità e il suo potenziale creativo. Turchese, blu, rosa pallido, fucsia, giallo, arancione, viola… insolenti combinazioni di colori giocano illuminate da fili di Lurex, ispirate alle forme che la stagione 2016 ha visto sfilare sulle passerelle.

Il motivo del “teschio” sul quadrante è costellato da 11 spinelli rossi, oltre che dagli arabeschi del cinturino. Un esercizio di stile messo in risalto in modo ammirevole dalla potenza e dalla sobrietà della ceramica nera che riveste la cassa (41 mm) e la lunetta tempestata di 36 spinelli rossi.