Milano Moda Uomo Gennaio 2016: l’uniforme ascetica di Lucio Vanotti, la sfilata

Ha sfilato in occasione di Milano Moda Uomo la collezione autunno inverno 2016 2017 di Lucio Vanotti che porta in passerella un mondo di divise, in cui il razionalismo e la malinconia sono sinonimo della ricerca ascetica del bello. Le immagini sono su Style & Fashion

Ha sfilato in occasione di Milano Moda Uomo la collezione autunno inverno 2016 2017 di Lucio Vanotti che porta in passerella un mondo di divise, in cui il razionalismo e la malinconia sono sinonimo della ricerca ascetica del bello. La collezione guarda al mondo militare, esaltandone la semplicità funzionale, rinunciando al superfluo ed enfatizzando il rigore.

L’uniforme si trasforma così in un atto di ribellione soft all’urgenza del mostrarsi, le linee hanno una purezza netta, accentuata dalle righe orizzontali che percorrono giacche, maglie, pantaloni e camicie. La silhouette si allunga e si accorcia per creare piani sfalsati e i capi si riduco all’essenziale: suit sartoriali, tracksuit gessati, completi pijama e cappotti vestaglia, mentre le coperte militari si trasformano in tuniche.
Tra gli accessori i boots con suole da slipper, mentre la palette dei colori e basica: bianco, nero, navy con tocchi di salvia, kaki ed ecrù.