[blogo-gallery id=”972298″ layout=”photostory”]

Sulle passerelle di Parigi sfila la collezione Haute Couture primavera estate 2016 di Chanel con un parterre ricco di celebrity: Gwyneth Paltrow, Monica Bellucci, Diane Kruger, Cara Delevingne, Ellen Von Unwerth, Charlotte Le Bon, Clemence Poesy, Alice Dellal, Gaspard Ulliel, Ines de la Fressange, Lauren Santo Domingo, Helena Bordon, Miroslava Duma, Daphne Guiness, Anna Wintour.

Karl Lagerfeld celebra la Haute Couture che è da sempre profondamente parigina. Nasce infatti nel quartiere attorno alla rue de la Paix, dove Charles-Frédéric Worth fondò il suo laboratorio sartoriale nel lontano 1858. Trasformando il couturier in “creatore” è stato il primo a presentare ai suoi clienti le collezioni reali su modelli in saloni di lusso. A quel tempo, Parigi era già conosciuta come capitale mondiale dell’eleganza ed era ricca di piccole imprese dedicate all’arte della couture.

Anche se Gabrielle Chanel ha aperto la sua prima Maison de Couture a Biarritz nel 1915, si è trasferita in rue Cambon a Parigi, nel 1918. Entro la fine del 1920, l’indirizzo includeva i numeri 23, 25, 27, 29 e 31. Il leggendario 31 di rue Cambon è ora esclusivamente dedicato alla Haute Couture. Tutte le collezioni e gli ordini per la Haute Couture di Chanel sono, senza eccezione, create in questo storico edificio.

Karl Lagerfeld porta in passerella le nuove preziose creazioni in mezzo a un prato incontaminato e nel finale tutte le modelle si ritrovano in una spettacolare casa di legno aperta. Le proposte di Lagerfeld hanno silhoutte scolpite e nuove proporzioni per le maniche delle iconiche giacche che si gonfiano. Il dailywear è elegante e ripropone il classico tweed tanto caro alla Maison, mentre per la sera gli abiti si allungano e scendono morbidi sui fianchi tutti sottolineati da cinture con agganciate piccole borse gioiello, l’ispirazione per la silhouette serale ci riporta magicamente negli anni ’30 con fiocchi, ali di farfalle, pizzi tutti abbinati a zeppe con il tacco scolpito.

“La Haute Couture è il massimo del lusso. È la perfezione con un carattere esclusivo. Implica pazienza e uno spirito moderno e contemporaneo. La Haute Couture è il simbolo assoluto dell’eleganza e della bellezza del savoir-faire artigiano. In questo risiede il suo splendore e la sua magia” spiega Karl Lagerfeld.

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 26-01-2016