Quanti pezzi di design quest’anno sono stati ispirati da Alice nel Paese delle Meraviglie, riportata alla ribalta in versione blockbuster da Tim Burton? Un numero impressionante, a cui non fa eccezione questo cabinet/scrittoio del berlinese Studio Ziben.

Si chiama infatti Alice in Wonderland questo mobiletto che ha l’aria d’essere stato assemblato a caso, asimmetrico nell’appoggio su due ruote in legno di rovere da un lato e su due gambe tornite e laccate in bianco dall’altro. La parte superiore, squadrata e dalle linee più moderne sottolinea ancora di più il contrasto. In vendita (ad un prezzo piuttosto esoso) su Art Syndacate.

Via | Design-milk.com

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 14-05-2010