In vista dell’apertura della stagione estiva, sono state assegnate le Bandiere Blu 2024: 14 nuove località premiate e 4 non riconfermate.

Come vuole la tradizione, con una cerimonia andata in scena a Roma, sono state assegnate le Bandiere Blu 2024. Sono 236 le località italiane premiate, ma le new entry sono solo 14. Rispetto alla lista dello scorso anno, 4 cittadine nostrane non sono state riconfermate.

Bandiere Blu 2024: premiate 236 località italiane

L’istituzione internazionale Foundation for Environmental Education (FEE), nel corso di una cerimonia a Roma presso la sede del CNR, ha assegnato le Bandiere Blu 2024. In Italia, ad ottenere questa importante certificazione sono state 236 località, di cui solo 14 new entry. Le assegnazioni, è bene sottolinearlo, si effettuano sulla base di 32 criteri molto “rigidi”, che vengono aggiornati periodicamente in modo da consentire alle amministrazioni delle varie località di adeguarsi agli standard richiesti.

Le 14 new entry nella lista delle Bandiere Blu 2024 sono: Ortona (Abruzzo), Parghelia (Calabria), Cellole (Campania), Borgio Verezzi e Recco (Liguria), Porto Sant’Elpidio (Marche) Lecce, Manduria e Patù (Puglia), Letojanni, Scicli e Taormina (Sicilia) e Tenno e Vallelaghi (Trentino Alto Adige). Al contrario, non sono riconfermate: Ameglia e Taggia (Liguria), Margherita di Savoia (Puglia) e Marciana Marina (Toscana).

Bandiere Blu 2024: la lista completa

Di seguito, la lista completa delle Bandiere Blu 2024 divise per regione, da quella che ne vanta di più alla meno premiata:

  • Liguria: Bordighera, Sanremo, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Imperia, Diano Marina, Laigueglia, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze, Sori, Recco, Camogli, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia, Framura, Bonassola, Levanto e Lerici;
  • Puglia: Isole Tremiti, Rodi Garganico, Peschici, Vieste, Zapponeta, Bisceglie, Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, Ostuni, Carovigno, Lecce, Melendugno, Castro, Patù, Salve, Ugento, Gallipoli, Nardò, Manduria, Maruggio, Leporano, Castellaneta e Ginosa;
  • Campania: Cellole, Massa Lubrense, Sorrento, Piano di Sorrento, Vico Equense, Anacapri, Positano, Capaccio Paestum, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Ispani e Vibonati;
  • Calabria: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Diamante, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana, Cirò Marina, Melissa, Isola di Capo Rizzuto, Sellia Marina, Catanzaro, Soverato, Parghelia, Tropea, Caulonia, Roccella Jonica e Siderno;
  • Marche: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo, Senigallia, Ancona, Sirolo, Numana, Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Fermo, Porto San Giorgio, Altidona, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto;
  • Toscana: Carrara, Massa, Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio, Pisa, Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino, Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto e Orbetello;
  • Sardegna: Castelsardo, Sorso, Sassari, Santa Teresa Gallura, Aglientu, Trinità d’Agultu e Vignola, Badesi, La Maddalena, Palau, Budoni, Oristano, Tortolì, Bari Sardo, Quartu Sant’Elena e Sant’Antioco;
  • Abruzzo: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi, Pescara, Francavilla al Mare, Ortona, Fossacesia, Vasto, San Salvo, Villalago e Scanno;
  • Sicilia: Lipari, Tusa, Alì Terme, Roccalumera, Furci Siculo, Santa Teresa di Riva, Letojanni, Taormina, Modica, Ispica, Pozzallo, Scicli, Ragusa e Menfi;
  • Trentino Alto Adige: Vallelaghi, Sella Giudicarie, Tenno, Bondone, Bedollo, Baselga di Pinè, Pergine Valsugana, Tenna, Calceranica al Lago, Levico Terme, Caldonazzo e Lavarone;
  • Lazio: Trevignano Romano, Anzio, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta e Minturno;
  • Emilia Romagna: Comacchio, Ravenna, Cervia, Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli, Bellaria Igea Marina, Riccione, Misano Adriatico;
  • Veneto: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia, Rosolina e Porto Tolle;
  • Basilicata: Maratea, Bernalda, Pisticci, Policoro e Nova Siri;
  • Piemonte: Cannobio, Cannero Riviera, Verbania, San Maurizio d’Opaglio, Gozzano;
  • Lombardia: tutti in provincia di Brescia, sul Lago di Garda;
  • Friuli Venezia Giulia: Grado e Lignano Sabbiadoro;
  • Molise: Termoli e Campomarino.

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 19-05-2024