Patek Philippe presenta a Baselworld 2012 il nuovo Split-seconds chronograph and perpetual calendar Ref 5204. Patek Philippe perpetua la sua tradizione di raffinatezza e canoni rigorosi presentando una complicazione di Alta Orologeria che prevede un cronografo sdoppiante unito a un calendario perpetuo.

Questo ultimo nato completa e chiude il cerchio della tradizionale trilogia di cronografi Patek Philippe con movimenti realizzati al 100% in-house. Nel cuore di questo pezzo batte il gioiello, ovvero il calibro a carica manuale CHR 29-535 PS Q con meccanismo sdoppiante di nuova concezione – un capolavoro di tecnica e di estetica che presenta diverse innovazioni brevettate.

Il quadrante opalino argenté, con i suoi tre contatori ausiliari e le sue 11 indicazioni, è un modello di chiarezza e di leggibilità. Una nuova versione altamente raffinata, in cui la cassa in platino è accostata a un cinturino in alligatore nero mat, perfetto esempio di esclusività nel più autentico stile Patek Philippe.

LINK UTILI

Baselworld 2012: Urwerk presenta la nuova collezione 110, una questione di stile

Baselworld 2012: Maîtres du Temps presenta Chapter Three Reveal, l’orologio con i pannelli segreti

Baselworld 2012: Bulgari presenta il nuovo Serpenti, l’orologio icona del lusso

Baselworld 2012: Tag Heuer presenta Mikrogirder Concept Chronograph, la rivoluzione della meccanica

Baselworld 2012: Victorinox Swiss Army presenta Night Vision, l’orologio dai contrasti illuminati

Baselworld 2012: Ronda presenta Startech Chronograph 3540.D, il nuovo orologio con tre contatori

Baselworld 2012: Bulgari presenta il nuovo Daniel Roth Papillon Voyageur

Baselworld 2012: Eberhard & Co. festeggia 125 anni con “Extra-fort Roue à Colonnes Grande Date”

Baselworld 2012: Tag Heuer presenta Cameron Diaz, nuova testimonial

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 12-03-2012