Se c’è un prodotto che non può e non deve mancare in ogni beauty routine che si rispetti questo è di certo la crema viso.

Questo cosmetico, infatti, può apportare diversi benefici alla nostra pelle, idratandola, nutrendola e proteggendola da inquinamento e raggi UV. Scegliendo quella giusta, poi, possiamo anche osteggiare l’invecchiamento e mantenere un aspetto sano e luminoso. Ma come fare?

Quale crema viso scegliere

Come qualsiasi altro cosmetico, non tutte le creme viso sono uguali e non tutte le pelli necessitano di ottenere gli stessi risultati. É quindi chiaro che scegliere il prodotto giusto per la propria pelle è fondamentale non solo per poter constatarne gli effettivi benefici, ma anche per non rischiare di ottenere effetti indesiderati.

In genere, i prodotti migliori sono quelli che contengono principi attivi funzionali come l’acido ialuronico e le ceramidi, dalle proprietà idratanti e rimpolpanti. Se cerchi un prodotto molto valido puoi valutare una crema viso di Skin First: i loro cosmetici sono in grado di rispondere alle esigenze di ogni tipo di pelle, agendo sia per mantenere la giusta idratazione a ogni età che per prevenire e ridurre i segni del tempo. Ogni cosmetico, poi, è formulato sotto la guida dell’evidenza scientifica, rendendo ancora più sicuro il tutto.

Fatta questa premessa, vediamo quindi quale crema viso scegliere in base alla propria pelle.

Pelle grassa o mista

Una pelle grassa tende a mostrare lucidità. La crema viso di cui ha bisogno è quindi leggera e idratante, in grado di non appesantire l’epidermide ed evitare la creazione di quella antiestetica patina oleosa che dà vita all’effetto lucido. Il prodotto che può prendersi cura di questa tipologia di pelle? Quello purificante e sebo regolatore, che va ad agire limitando la produzione eccessiva di sebo.
Chi ha invece una pelle mista alterna sul volto aree grasse (specie nella zona T) ad altre secche (soprattutto sulle guance), per questo necessita di creme specifiche che possano rispondere bene a entrambe le esigenze.

Pelle secca

Chi ha la pelle secca potrebbe avvertire la fastidiosa sensazione della “pelle che tira”, proprio a causa della scarsa idratazione. Inoltre, questo tipo di pelle è anche maggiormente soggetta a stress dovuto a cambiamenti di temperature repentini e smog. Cosa fare per prendersene cura? Applicare una crema viso idratante preventiva. Questa, infatti, rende la pelle più elastica, idratata e morbida, e la protegge dagli agenti esterni rafforzando la barriera cutanea. Inoltre, agisce anche sui primi segni del tempo.

Pelle matura

Le pelli mature potrebbero richiedere alla propria crema viso di agire sotto diversi punti di vista. Le creme anti-age sono perfette per idratare e nello stesso tempo rigenerare la pelle, grazie all’acido ialuronico e alle ceramidi. In questo caso in particolare, questi due ingredienti agiscono infatti per rimpolpare le rughe, schiarire le macchie che tendono a formarsi con il passare degli anni e donare tonicità alla pelle. Inoltre, riparano e rafforzano la barriera cutanea, rendendo il viso più luminoso e levigato.

Pelle normale

La pelle normale è infine quella che non ha bisogno di particolare attenzione ed è la più facile da gestire. In questo caso basta optare per una crema che sia idratante al punto giusto, né troppo pesante né troppo leggera.

Riproduzione riservata © 2024 - PB

ultimo aggiornamento: 24-06-2024