Leo Burnett e Vivienne Westwood insieme per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne. La Maison e l’agenzia guidata da Giorgio Brenna, con la direzione creativa esecutiva di Paolo Dematteis e Riccardo Robiglio, hanno dato vita a un’iniziativa semplice ma dal forte impatto emotivo.  

Protagonista delle vetrine dello store Westwood di Corso Venezia, a Milano, un manichino con i segni evidenti di violenza, quelli che restano, nella realtà, sul corpo di una vittima. Quel manichino ricorda anche tutte le donne trattate come oggetti e private dei loro diritti.

La situazione, in Italia, è più grave di quello che si pensi. Secondo gli ultimi dati Istat 6 milioni e 743 mila donne hanno subito violenza fisica e sessuale. Tre milioni di donne hanno subito aggressioni durante una relazione o dopo averla troncata. E ogni anno le violenze di mariti, fidanzati o ex portano alla morte oltre 100 donne, senza distinzioni di classe sociale, culturale e di ceto economico.

Per dire la vostra e continuare a sostenere la campagna, twittate con l’hashtag #nontacere. 

Iniziativa realizzata in collaborazione con Vivienne Westwood e Leo Burnett.

LINK UTILI

Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, video e dettagli

Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne: lo speciale di Real Time

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: flash mob di danza del ventre a Milano

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2012: lettera aperta da Mondo Donna

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 26-11-2012