Il 29 novembre 2022 è la Giornata Mondiale del Dono. Si tratta di un momento dedicato a fare del bene. Scopriamone di più.

Il 29 novembre 2022 si festeggia la Giornata Mondiale del Dono o, detta all’inglese, il GivingTuesday. Si tratta del più grande evento mondiale dedicato alla generosità e alla solidarietà. In che cosa consiste e perché nasce? La risposta arriva direttamente dal sito dedicato a questo evento.

Giornata Mondiale del Dono 29 novembre: cosa bisogna sapere

giornata mondiale del dono
dono

La Giornata Mondiale del Dono, unisce milioni di persone in tutto il mondo, un momento di aggregazione in cui tutti siamo motivati e concentrati su un unico obiettivo, trasmettere la cultura del dare, del donare agli altri, a chi ha più bisogno”, si legge sul sito del GivingTuesday.

“Dobbiamo impegnarci tutti insieme a portare i valori di questa giornata dentro le scuole, le aziende, le famiglie, dentro l’intera comunità. Ogni occasione è buona per farlo, da un semplice sorriso e una parola di conforto a chi è in strada in solitudine e senza un ricovero, a una donazione per chi, meno fortunato di noi ha più bisogno. Tutto serve a costruire una società più unita e generosa soprattutto in questi tragici momenti. Il 29 novembre celebriamo insieme la cultura del dono! Unisciti a noi e costruiamo insieme un mondo migliore dove amicizia, bontà e valori sovrastino la violenza e il sopruso di un popolo sull’altro”, le parole di Marco Cecchini, Presidente Fondazione AIFR.

“Non esiste un unico modo per partecipare al GivingTuesday, ognuno di noi può dare spazio alla fantasia e alla creatività. Ogni azione conta”, si legge ancora sul sito. Una frase che sembra suonare come un motto vero e proprio.

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 29-11-2022