Mi chiamo Alessia ho 30 anni e sono il nuovo direttore editoriale di Pink Blog. Sono appassionata di letteratura inglese, ma anche di cronaca nera, di gossip e di scarpe; nel tempo libero pratico il canyoning e nel weekend spesso parto per giocare a bridge in giro per l’Italia.  Ho tanti interessi che non hanno nulla a che vedere l’uno con l’altro e un solo nemico: le etichette.

Pinkblog, invece, nasce nel 2007, come magazine della testata Blogo.it, dedicato al mondo femminile. Nel 2020 ci siamo rivoluzionati completamente scegliendo di raccontare le donne che non hanno bisogno di inquadrarsi. Per tutte quelle che sono bionde e frivole ma anche femministe, che amano il gossip ma anche la letteratura, lo sport ma anche le scarpe con il tacco. Per tutte quelle che per anni sono state sono state marchiate come “sfigate” e che oggi sono solo delle nerd fichissime che acquistano kg di gelato e graphic novel, tra un meeting e l’altro.

Per me, per voi, per tutte noi, nasce il primo Magazine contro le etichette che si racconta attraverso la collaborazione tra una redazione accreditata e un gruppo di influencer. Noi che siamo il simbolo di una normalità che non si esprime più attraverso uno stereotipo ma attraverso una palette di stranezze e banalità; noi che non vogliamo combattere idee ma solo viverle. In questo spazio potrete leggere di cronaca, di gossip, ma anche di tarocchi, auto e tatuaggi. Tutto sotto il vessillo del rosa che per secoli è rimasto un colore maschile grazie alla sua vicinanza col rosso del sangue e delle battaglie, lo stesso delle camicie e delle divise. 60 anni fa c’è stato lo switch e oggi è nostro, ce lo siamo meritato.

Con la promessa di guardare sempre oltre l’orizzonte e la speranza di trovarci un panorama mozzafiato.

Ci leggiamo presto,

– A

Se anche tu odi le etichette e vuoi condividere la tua esperienza o raccontarci qualcosa di te, vuoi farci delle domande o partecipare alla posta del cuore, puoi scriverci a: [email protected]

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto