Il significato della canzone Casa mia di Ghali, la canzone con cui il rapper ha debuttato a Sanremo nel 2024.

Dopo un breve periodo di pausa dalla musica, Ghali è tornato protagonista del mondo delle sette note e nel 2024 ha scelto di regalarsi anche la sua prima volta assoluta come concorrente al Festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston si è presentato con il brano Casa mia, canzone in cui dialoga, e non metaforicamente, con un alieno per spiegargli cosa sia questo nostro pazzo pianeta. Andiamo a scoprire insieme il possibile significato del testo della canzone del rapper di origini tunisine.

Casa mia, Ghali: il significato del testo

Scritta dallo stesso Ghali con Davide Petrella e Michelangelo, Casa mia è un brano nato nel corso dell’estate 2023, come confessato dal rapper in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni. Mentre era al lavoro con Michelangelo ha scritto il ritornello e la base di questa canzone, per poi accantonarli e dimenticarli durante il periodo in cui stava concludendo il suo ultimo album. Solo in un secondo momento ha deciso di tornarci sopra, di sistemarla e di renderla addirittura presentabile per un palcoscenico importante come Sanremo.

Ghali

Il testo è una sorta di dialogo tra il rapper e un alieno. Quest’ultimo fa notare al protagonista quanto sia bello il nostro pianeta, a prescindere dalle tragedie. Perché alla fine, per quanto possiamo spostarci a distruggere tutto, la natura riesce sempre a mettere a posto le cose.

All’interno di questo dialogo affiorano alcune delle tematiche maggiormente di attualità, come l’invadenza della tecnologia nelle nostre vite (“siamo tutti zombie col telefono in mano“), della criminalità che ci circonda anche dove ci sentiamo a casa (“mi manca il mio quartiere, adesso c’è una sparatoria“), o delle guerre che in ogni angolo del pianeta continuano a mietere vittime innocenti (“ma come fate a dire che qui è tutto normale, per tracciare un confine con linee immaginarie bombardate un ospedale“).

Al termine del brano ciò che emerge è però un messaggio di uguaglianza, ed è un messaggio affidato proprio all’alieno, che fa comprendere al protagonista come non ci sia differenza tra un essere umano e l’altro. E davanti a questa visione, anche il rapper torna a essere ottimista: “Sto già meglio se mi fai vedere il mondo come lo vedi tu“.

Casa mia, Ghali: il testo della canzone

Il prato è verde, più verde, più verde,
sempre più verde (sempre più verde).
Il cielo è blu, blu, blu,
molto più blu (ancora più blu).
Ma che ci fai qui da queste parti,
quanto resti e quando parti,
ci sarà tempo dai per salutarci,
non mi dire che ho fatto tardi.
Siamo tutti zombie col telefono in mano
sogni che si perdono in mare…

Continua per il testo integrale

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 08-02-2024