E’ una giovane designer norvegese la vincitrice del Riedel Awards 2014, il concorso destinato ai giovani under 30 e dedicato all’arte del vetro. Mercoledì 8 ottobre, presso le sale di Palazzo Franchetti a Venezia, è stato consegnato il premio alla vincitrice. Il concorso, inserito nel programma del premio Glass in Venice, è stato ideato dall’azienda austriaca Riedel Crystal, in collaborazione con l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti.

La cerimonia di premiazione, che si è svolta alla presenza di Georg Riedel, decima generazione della famiglia a capo da più di 100 anni di questa azienda, ha consegnato il riconoscimento alla giovane designer norvegese Kristine Five Melvaer. La giuria l’ha premiata

per la progettazione di opere di grande fascino, sinuosità di forme, luminosità e dotate nelle scelte cromatiche la cui produzione può essere finalizzata a un uso quotidiano.

Riedel Awards 2014

Ma Kristine Five Melvaer non è stata l’unica designer a conquistare la giuria. Una menzione speciale, infatti, è stata attribuita a Kristel Britcher, per le sue opere funzionali, eleganti e originali, a Erin Elisabet Dickson, per le sue opere innovative, e a Madeline Prowd, per le sue opere che sono state giudicate molto raffinate.

Il Premio Glass in Venis, invece, è stato assegnato a Giulano Ballarin, per la lavorazione della filigrana che è una delle tecniche veneziane più importanti e suggestive, e a Joan Crous, per le sue opere originali. A M Lino Tagliapetra è stato assegnato per la prima volta il premio alla carriera:

uno degli artisti muranesi più noti al mondo per la sua tecnica raffinata capace di coniugare gli antichi saperi a forme originali e innovative.

Riedel Awards 2014

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 09-10-2014