Jack Stocker ha 18 anni e da tre anni ha iniziato una collezione di scarpe Nike. Avendole osservate da vicino in tutti i minimi dettagli ha avuto l’idea di presentarle in tavole illustrate per il college. I modelli prediletti sono le Nike Air in particolare i “classici” del marchio degli anni ’80-’90: Air Max 1, Air Max 90, Air Max 180, Air Huarache LE, Air Flow e Light Air Max, tutte riconoscibili nei suoi variopinti disegni, realizzati in digitale con Photoshop e Illustrator. La leggerezza del modello reale è sacrificata allo stile grafico scelto da Jack Stocker essenziale e geometrico.

Le forme che creano sovrapposizioni di piani,le linee sintetiche e spezzate e dinamiche, si ispirano all’arte del pittore inglese Paul Huxley. La scelta dello stile fa parte della continua sperimentazione di questo giovane designer. Per i progetti futuri la nuova ispirazione verrà ancora da modelli di scarpe, ma stavolta da scarpe del marchio Puma e Asics.

Dopo questo primo impatto su web, si prospettano commissioni nel campo dell’abbigliamento per Jack Stocker che trasforma un oggetto del quotidiano in una piccola opera d’arte.

Foto|Nikekicks

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 22-08-2013