Doomsday Clock 2023: per l’orologio dell’Apocalisse nuclerare mancano solo 90 secondi. Ecco cosa dice l’orologio del Giorno del Giudizio.

Il Giorno del Giudizio è sempre più vicino e dista solo “90 secondi”. Questo quanto dice l’orologio dell’Apocalisse che segna solo 90 secondi alla mezzanotte, ovvero alla catastrofe. Ma di cosa si tratta e come funziona?

L’orologio dell’Apocalisse nuclerare: cosa è e cosa indica

l'orologio dell'Apocalisse nucleare
orologio

Solo novanta secondi all’Apocalisse. Secondo il Doomsday Clock, l’orologio del Giorno del Giudizio, è quanto resta da vivere all’umanità prima della fine dei giorni.

L’annuncio, relativo al 2023, è stato fatto dal Bulletin of the Atomic Scientist, il portale che lo ha ideato e che raccoglie notizie, aggiornamenti e ricerche in ambito scientifico, trattando i temi della sicurezza globale e delle politiche pubbliche.

Ogni anno, dal 1947, data di nascita di questo orologio dell’Apocalisse, le lancette di tale oggetto ci dicono quanto tempo resta all’umanità prima della fine.

Si tratta, a tutti gli effetti, di una iniziativa di sensibilizzazione nata con l’intento di far riflettere sui rischi che corre l’intera umanità, per tutto ciò che accade nel mondo (guerre, pandemie, minacce nucleari e crisi climatiche).

Il pericolo viene calcolato sulla base dell’assunto per cui la mezzanotte rappresenta la fine del mondo mentre i minuti (o i secondi, come in questo caso) che la precedono costituiscono la distanza ipotetica da questo evento catastrofico.

L’anno scorso, con lo scoppio della guerra in Ucraina, restavano 100 secondi alla mezzanotte. In questo 2023, invece, il margine si è addirittura ridotto a 90 secondi.

Nel 2020 restava più tempo, due minuti, ed era l’anno della pandemia di Coronavirus.

Di seguito anche in post Twitter con l’orologio:

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 24-01-2023