Vi presentiamo una selezione delle più belle frasi tratte dalle canzoni di Mahmood, uno degli artisti più ascoltati in Italia.

Dal suo primo trionfo a Sanremo Giovani nel 2018, fino alla vittoria con “Brividi” insieme a Blanco, Mahmood è uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano. I suoi brani collezionano sempre ascolti da record diventando delle hit di successo. Di seguito vi presentiamo una selezione delle più belle frasi tratte dalle sue canzoni.

Frasi tratte dalle canzoni di Mahmood

La carriera di Mahmood ha ricevuto una svolta decisiva grazie alla sua vittoria al Festival di Sanremo nel 2019 con “Soldi“, brano che affronta tematiche personali e sociali con uno stile unico che ha conquistato pubblico e critica. Il successo si è ripetuto nel 2022, quando, in coppia con Blanco, ha nuovamente trionfato con il brano “Brividi“, una canzone mette in primo piano l’amore in tutte le sue forme. Ecco una selezione di frasi tratte dalle sue canzoni:

  • Perché per stare bene ho bisogno di toccare il fondo. Sono un bugiardo se ti faccio vedere che ho tutto sotto controllo. Ma più rido, più mi si fredda il cuore. Dici di stare lontano dalle droghe per darti il mio goccio migliore. Ho bisogno di un cocktail d’amore. Ho bisogno di un cocktail d’amore. (Cocktail d’amore)
  • Il successo fa male alla testa se pensi di non essere all’altezza. Nel buio guarda tua madre, ti dirà: “L’amore è ciò che ti resta”. (Ghettolimpo)
  • Stare senza te è come stare al campetto senza palla. (Sabbie mobili)
  • Il buio è un cane che non morde. Prometto di essere più forte. Perché per me sei tutto anche se in questo mondo siamo zero. (Zero)
  • M’hai fatto perdere la sete. Cuore consumato e sul marciapiede. A parlare ma da mesi mi sveglio senza niente da dire. M’hai fatto perdere la sete. Credevo d’avere il futuro tra le mani. L’ho perso di vista. Più, lo seguo più mi trovo fuori pista. (Luna)
  • Ti fanno un complimento, a te sembra un’offesa. Anche quando non ti sento il tuo giudizio mi pesa. (T’Amo)
  • Ripenso a quei pomeriggi al lago, fumando e cantando piano, mi chiedo se ritornerai nonostante i miei mille guai, mi chiedo se ritornerai. (Rapide)
  • Dimmi se ti manco o te ne fotti. (Soldi)
  • Metterò il peggio di me dentro una crisalide per non farti più male, se lo farai anche te. (Inuyasha)
  • Che ne sanno loro della violenza chiusa dentro quattro matrimoni, dove chi ama paga e chi non ama ci ripensa. (Gioventù Bruciata)
  • Sai che l’ultimo bacio è più facile? Poi cadiamo giù come Cartagine, ma non sparire mai come Iside. (Barrio)
  • Vorrei tornare in quel bar per bere con te, ma servirebbe del talento per amare uno come me. Vorrei tornare a un anno fa per parlare con te, ma servirebbe del talento per amare uno come. (Uramaki)
  • Ma stare con te finirà che mi darà alla testa, come rubini rossi nella bocca, ma te lo dico subito, tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido, lasci solo un livido. (Rubini – feat Elisa)
  • Il tuo sorriso è la sola cosa che mi può fottere. (Il Nilo Nel Naviglio)
  • Oggi l’alba fatica a sorgere, mentre la sigaretta si brucia di fretta fra le mani. E col tempo continua a cambiare opinione, panorami. Ma mi sembra stupido dirti: “Rimani”. Ma mi sembra stupido dirti: “Rimani”. (Asia Occidente)
Mahmood

Frasi di Mahmood

L’influenza di Mahmood va oltre la musica: la sua capacità di esplorare tematiche rilevanti come l’identità, l’amore e le dinamiche familiari attraverso un linguaggio contemporaneo e inclusivo ha contribuito a inaugurare un nuovo capito della canzone italiana. Di seguito vi presentiamo un’altra selezione di frasi tratte dalle sue canzoni:

  • Se l’aldilà ti può dare speranza, nessuno sa se il cielo ti darà una tua stanza. (Ghettolimpo).
  • Tra le pagine vedo un mondo, ci pensi, non è così difficile da raggiungere in un secondo, come un missile. (Dei)
  • Mi hanno detto che a volte ridere è come fingere. (Gioventù bruciata)
  • Però se guardi in alto da ‘sto giardino, la luna sembra uno zaffiro perso nel buio. (Moonlight)
  • Io non vedo grigio perché guardo solo in alto. (Icaro è Libero)
  • Non serve correre se oltre ai soldi non hai più fiato né felicità. (Gioventù bruciata)
  • Diamo troppo importanza alla realtà, le cazzate sull’orgoglio e la lealtà. (Milano Good Vibes)
  • Ora che non ho niente, mi difenderò dalla fiducia che non avevo e non ho. (Rapide)
  • Questo mondo cade veloce. Se non dai ciò che la gente vuole. Se dici troppo in una canzone. Poi finiscono le parole. (Ghettolimpo)
  • A cosa serve la batteria se in questa testa c’è casino sempre, se sopra a un palco non mi vieni in mente, se sotto la doccia canto di merda e nessuno mi sente e nessuno mi sente. (Soldi)
  • Ma no, non è facile da sola crescere, chi permetta ti ricorda l’uomo che ti ha lasciato, famiglia significa stare qua in due anche se è difficile. (T’amo)
  • Nudo con i brividi, a volte non so esprimermi. E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre e ti vorrei rubare un cielo di perle (Brividi)
  • A stare nel quartiere serve fottuta personalità. Se partirai, dimmi tua madre chi la consolerà? (Tuta Gold)

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 06-07-2024