Il film immaginario per descrivere la collezione Dolce&Gabbana per la collezione spring – summer 2012 prende vita in una cittadina del sud Italia addobbata a festa.

Tutto riconduce alla gioia di vivere tipicamente italiana: dalle caratteristiche luminarie che decorano le strade, ai profumi e ai sapori del cibo mediterraneo, fino al crochet che abbellisce le tovaglie da tavola.

Dolce&Gabbana Women's Show_1 (Large).jpg Dolce&Gabbana Women's Show_2 (Large).jpg

Stampe di pomodori, melanzane, zucchine, cipolle e peperoncini rallegrano i tubini classici, gli abiti tagliati in vita e arricciati, i top, gli shorts e le giacche destrutturate. Tutti i capi sono realizzati in organza o cotone mischiati a crochet nei toni pastello del celeste, pesca, beige o nudo.

Dolce&Gabbana Women's Show_Detail 1 (Large).jpg Dolce&Gabbana Women's Show_Detail 2 (Large).jpg

La gioiosa sensualità della cucina e della tradizione sono sublimate anche dagli accessori di pasta unita a pomodorini, cipolle e madonnine che decorano tracolle, orecchini, collane e braccialetti.

 

Le borse e le scarpe, invece, sono realizzate in plastica colorata intrecciata, che richiama quella delle caratteristiche sedie dei bar di paese del sud, dove ci si ritrova con gli amici.

Scende la sera, i vestiti e le giacche di broccato nero si ricoprono di pietre tono su tono, mentre i ricami e i disegni di cristalli colorati creano sugli abiti di pizzo le stesse scintillanti geometrie delle luminarie che incorniciano le strade in festa. Per il finale, body ricamati di pietre colorate come fuochi d’artificio.

p.s.
Milano Moda Donna 2011: tutti i link utili e il calendario delle sfilate

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 25-09-2011