Un miliardario cinese ha omaggiato i suoi 6.400 dipendenti con una vacanza nella tela magica e piena di lusso della Costa Azzurra. In realtà non si tratta di tutti i suoi collaboratori, ma di quelli che fanno capo alla Tiens, società di importanza nevralgica nei suoi business.

Protagonista del generoso cadeau è il signor M. Li Jinyuan (24° nella lista dei paperoni della Grande Muraglia), che ha gestito al meglio la cosa, affidandosi ad ottimi partner. Il risultato è stata una vacanza speciale, nelle località più chic della Francia meridionale. La comitiva, accolta dal Ministro degli Esteri transalpino, si è comportanta in modo molto elegante, dando prova di stile e compostezza.

Si pensa che la ricaduta economica sia stata superiore ai 13 milioni di dollari, considerando anche la tappa di Parigi. Per il soggiorno, durante i quattro giorni di permanenza, sono stati scelti diversi alberghi a 4 e 5 stelle, fra Cannes e Monaco. Tante le visite turistiche e gli eventi organizzati ad hoc.

Una delle mete dai contenuti più altamente simbolici è stata la città di Nizza, dove è venuto fuori anche un record fissato nel Guinnes dei Primati, con la frase più lunga mai rappresentata da una catena umana: “Tiens’ dream is Nice in the Côte d’Azur” .

[blogo-gallery title=”Cinesi Costa Azzurra” slug=”cinesi-costa-azzurra” id=”240892″ total_images=”0″ photo=”1,2,3,4,5,6,7,8,9,10″]

Via | Quotidiano.net

Riproduzione riservata © 2024 - PB

ultimo aggiornamento: 11-05-2015