Nata con otto embrioni nello stomaco: il caso incredibile della neonata in India. Cosa è successo e come sta la piccola.

Nascere con otto embrioni nello stomaco. Sì, è possibile. Il fatto è accaduto in India ad una neonata che, dopo essere tornata a casa con i suoi genitori mostrava il pancino decisamente gonfio rispetto alla norma. A quel punto, papà e mamma hanno deciso di tornare dai medici per saperne di più…

COME FAR ADDORMENTARE UN NEONATO

Otto embrioni nello stomaco: il caso in India

neonata
neonata

Si chiama “Fetus in fetu” e si tratta di una rara anomalia dello sviluppo dove una massa di tessuto, un feto malformato e non ancora nato, è racchiuso nel corpo del suo gemello. Tale situazione accade quando avviene una separazione incompleta tra i due perché uno dei due non riesce a svilupparsi e diventa una parte interna del gemello che poi verrà alla luce.

E in queste ore è arrivata dall’India la notizia di una bambina che è nata, appunto, con ben otto embrioni nel suo stomaco. Tale situazione accade mediamente una volta ogni milione di nascite.

Nel caso in questione, i genitori, dopo essere stati dimessi dall’ospedale, avevano notato uno strano gonfiore nella piccola e, allarmati, avevano fatto ritorno al Rani Children Hospital & Research Center nella città di Ranchi.

Dalla Tac eseguita ecco l’esito: otto embrioni nello stomaco, numero più elevato mai scoperto in un neonato. La piccola, come ripreso da Il Giornale, ha subìto un intervento chirurgico di un’ora e mezza dove le sono stati rimossi tutti gli embrioni e ora potrà iniziare la fase di recupero.

Da quanto si apprende, lprima descrizione di un caso di “fetus in fetu” fu descritta dal British Medical Journal, nel 1808.

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 08-11-2022