WP Lavori in Corso, nell’anno delle celebrazioni del 30 anniversario dell’azienda, annuncia l’acquisizione dello storico marchio inglese Baracuta nel suo portafoglio, a partire dalla Primavera – Estate 2013, confermando la sua vocazione di gruppo internazionale di marchi heritage. WP presenterà in esclusiva la prima collezione Baracuta SS13, con un evento ufficiale in collaborazione con Pitti Immagine Uomo il 19 giugno 2012.

L’evento consisterà in una retrospettiva degli ultimi 75 anni del mondo culturale anglosassone attraverso musica e video per raccontare lo storico e strettissimo legame tra l’iconica giacca G9 e il mondo del cinema e della musica, con DJ guest internazionali che saranno annunciati a breve. Il magazine cult “Rig Out” è stato incaricato della creazione della nuova immagine coordinata.

Baracuta, fondato a Manchester nel 1937, è uno dei marchi storici dell’abbigliamento British. Nel corso degli anni è diventato una vera e propria icona di stile: le sue giacche storiche G9 e G4 sono state indossate da celebrities quali Elvis Presley, James Dean, Frank Sinatra, Ryan O’Neal e Steve McQueen, e nel 1966 dall’England World Cup Team.

Negli anni successivi questa icona dello stile inglese è stata adottata anche nel mondo del golf (tra cui il  leggendario Arnie Palmer), da diverse subculture giovanili, primi fra tutti i mods, i punk, gli skinheads e il britpop, e da svariati rocker inglesi (Clash, Style Council, Blur, Oasis, Libertines).

Il classico bomber Harrington Jacket è a tutt’oggi una delle giacche più forti nella storia del menswear, il modello originale è il G9 di Baracuta, creato per la prima volta a Manchester dai fratelli Miller nel 1937 e successivamente rifinito nel 1938 con l’utilizzo del Fraser Tartan per la fodera interna (lo stesso identico originale pattern usato ancora oggi).

La Nuova Collezione SS13 vedrà l’introduzione di elementi di reinterpretazione e di rinnovamento degli iconici G9 e G4 (tra i quali anche il 100% made in UK) e l’introduzione di 24 nuovi modelli.

La collezione si divide in due label principali: la Core Collection (Ivory Label) e la Designer Collection (Blue Label). La Core Collection vede un restyling delle icone attento alla qualità dei materiali, con l’uso del cotton colmax per il lining in fraser tartan e del primaloft per la famiglia del quilted, all’inserimento di nuove famiglie di prodotto e di nuovi colori. La Blue Label è una Capsule Collection realizzata dal designer giapponese Kenichi Kusano ex direttore creativo dell’istituzione giapponese Beams Plus. Tutti i capi verranno presentati per la prima volta in occasione del Pitti Uomo di Giugno.

La collezione Baracuta SS13 sarà distribuita in Italia, Germania, UK, Scandinavia, USA e Giappone, con una distribuzione top e un fatturato minimo previsto di 8 milioni di euro in tre anni.

L’azienda fondata nel 1982 a Bologna da Cristina Calori, è licenziataria mondiale dei  marchi Woolrich John Rich & Bros, Woolrich Woolen Mills, Woolrich Penn-Rich, Avon Celli, B.D. Baggies e distributore dei marchi Barbour e Blundstone, ed  ha chiuso il 2011 con una aumento di fatturato del 19%.

Caterina Di Iorgi on Facebook, Twitter and Google+

LINK UTILI

Pitti Uomo 2012: Fabrizio Corona da Armata di Mare, l’intervista video sul gossip ed internet

Cruciani presenta il bracciale quadrifoglio per l’estate 2011

Pitti Uomo 2012: ADD presenta la prima collezione di piumini termosaldati

Pitti Uomo 2012: Alberto Guardiani presenta la Toki in limited edition per Londra 2012

Pitti Uomo 2012: Herno presenta il progetto Herno Laminar, una capsule collection innovativa

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 18-06-2012