La bellissima villa di Raffaella Carrà situata all’Argentario è stata messa in vendita: è firmata dall’architetto Giò Pomodoro.

Tra le proprietà immobiliari di Raffaella Carrà ce n’è una che è stata appena messa in vendita: la villa extra lusso all’Argentario, in Toscana. Una dimora da sogno, firmata dall’architetto di fama internazionale Giò Pomodoro. Vediamo com’è fatta e quanto costa.

Raffaella Carrà: in vendita la sua villa all’Argentario

Dopo la casa situata nel quartiere di Vigna Clara a Roma, un’altra proprietà di Raffaella Carrà viene messa in vendita. Stiamo parlando della meravigliosa villa all’Argentario, la cui trattativa è gestita dalla prestigiosa agenzia Lionard Luxury Real Estate. La dimora occupa una superficie di 1.162 metri quadrati e vanta quasi 6 ettari di terreni.

La villa, costruita in pietra locale, si sviluppa su tre piani. E’ stata edificata sul finire degli anni Ottanta dall’architetto Giò Pomodoro. Quest’ultimo, considerato uno dei nomi più importanti al mondo del XX secolo, l’ha ideata pensando ad un mix perfetto di “malta cementizia, pietre squadrate, ferro, gesso e marmo” e li ha accostati “per formare un insieme di arte e mistero“.

La dimora all’Argentario dell’indimenticabile Carrà vanta un salone con il camino, una grande cucina con dispensa, sette camere da letto con altrettanti bagni e una sala relax. Grazie ad una vetrata ampia, la vista sul mare è garantita da ogni angolazione. Inoltre, ci sono due cantine nel seminterrato e uno spazio esterno molto ampio, con giardini, vigneti, oliveti e un eliporto privato. Ciliegina sulla torta: sono in costruzione un maneggio e una piscina a sfioro.

Quanto costa la villa di Raffaella Carrà all’Argentario?

Oltre alla villa padronale, la dimora di Raffaella Carrà all’Argentario vanta anche una casa più ‘piccola’ di 236 metri quadrati su due livelli, con tre camere da letto, tre bagni e un grande salone con camino, e una dependance con due camere da letto e servizi igienici privati. Il prezzo di acquisto non è stato reso pubblico, ma immaginiamo che sia molto, molto elevato.

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 12-06-2024