VAR/CITY ha una parola chiave per la collezione uomo e donna autunno inverno 2015 2016 ed è “PURE”, che vuol dire pulito, chiaro, ordinato, costruito, ma semplice, in una collezione che fa del mix di tailoring e sportwear una questione di qualità, infatti anche se questa mescolanza non è certo una novità nella moda, è il modo in cui viene realizzata a fare la differenza.

La campagna VAR/CITY per la stagione, è stata scattata dal fotografo Jacopo Moschin, enfatizzando la volontà da parte del brand di realizzare, per questa stagione, capi iconici e classici del guardaroba maschile, in cui la scelta dei materiali, delle forme e dei colori, sono tutti elementi che rispondono alle esigenze di clienti in cerca di qualità e confort. I capi “evergreen”, sono dunque adatti al giorno così come alla sera.

VAR/CITY, per restare fedele alla sua voglia di differenziarsi senza proporre cose banali, ha deciso di concentrarsi sui capispalla, completando il look con una proposta minimale di felpe e pantaloni. Tra i modelli icona della collezione, troviamo i bomber intarsiati o con maniche a kimono, dove alcuni modelli sottolineano maggiormente la silhouette, mentre altri hanno forme ricercate più over-size.

Tra i materiali, invece, il posto d’onore è riservato al panno tecnico, realizzato in esclusiva tramite calatura Jacquard con un motivo a “riga interrotta” e il nylon armaturato con una superficie satin, pelle liscia o stampata a pressione, mentre tra gli accessori spiccano grosse zip e catene colore Nickel.

Le lavorazioni Jacquard che si trovano sulle maniche delle felpe donano tridimensionalità e carattere, e lo stesso concetto si vede anche sui capospalla, con le maniche in maglieria tecnica, imbottita e rivestita all’interno. Must-have della stagione anche i pant Jogging in jersey tubico ed accoppiato rifiniti con dettagli in pelle, il “worker blazer” decostruito ed infine l’immancabile Biker Jacket, questa volta proposto con lunghe zip che percorrono tutta la manica.

Il trattamento dei tessuti, pur mantenendo un approccio grafico, abbina un mix di tecniche di stampa ed applicate con patch stampate, prima a sublimazione e poi ricamate. Così si raffigurano da una parte le venature di un minerale e dall’altra un monaco tatuato, il tutto è ovviamente Made in Italy.

le linee pulite dei capi evergreen per l

le linee pulite dei capi evergreen per l’uomo e la donna che cercano qualità e confort

[blogo-gallery title=”VAR/CITY collezione Autunno Inverno 2015″ slug=”varcity-collezione-autunno-inverno-2015″ id=”882953″ total_images=”0″ photo=”1,2,3″]

LEGGI ANCHE

Tendenze moda donna autunno inverno 2015 2016: la femminilità senza tempo di Uma Wang

Tendenze moda donna autunno inverno 2015 2016: le fasi lunari di Delfrance Ribeiro

Tendenze moda donna autunno inverno 2015 2016: le maliziose ed ironiche scarpe di Giannico

Tendenze moda uomo autunno inverno 2015 2016: il sartoriale metropolitano di Messaggerie, la sfilata

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 06-04-2015