Tiziana Deserto e l’orco di Città di Castello

È una vita carica d’insoddisfazione quella di Tiziana Deserto, una vita buia all’interno della quale si apre uno spiraglio con la nascita della piccola Maria Geusa. Ha due anni e pochi mesi la piccola quando a causa di una brutale violenza sessuale perde la vita nell’ospedale di Città di Castello; ma cos’è successo davvero alla

È una vita carica d’insoddisfazione quella di Tiziana Deserto, una vita buia all’interno della quale si apre uno spiraglio con la nascita della piccola Maria Geusa. Ha due anni e pochi mesi la piccola quando a causa di una brutale violenza sessuale perde la vita nell’ospedale di Città di Castello; ma cos’è successo davvero alla bimba e perché la mamma finisce a processo?

Per ascoltare la puntata su Tiziana nel nostro podcast dedicato alle donne che commettono un delitto, clicca Play, altrimenti scorri e continua a leggere la sua storia!

Non ti perdere anche:

Tiziana Deserto: la vita prima di Maria Geusa

Tiziana Deserto, 31 anni, casalinga di origini pugliesi incontra il marito Massimo durante un periodo di militanza politica in un partito cattolico. Fra i due scoppia la scintilla che però si spegne troppo in fretta. Tiziana intraprende ben presto delle relazioni telefoniche che culminano con una fuga da casa. Il marito riesce a convincerla a tornare e per liberarsi delle voci sull’accaduto in Paese decidono di trasferirsi a Città di Castello, dove Massimo Geusa inizia a lavorare per un apprezzato imprenditore locale, Giorgio Giorni. A questo punto il mistero s’infittisce: c’è chi sostiene che tra l’uomo e Tiziana nasca una relazione e chi sostiene che la donna gli consegni periodicamente la figlia.

Lunedì 5 aprile 2004 al pronto soccorso del grande ospedale di Città di Castello che, per la sua caratteristica posizione a cavallo tra Marche e Umbria cura centinaia di pazienti, c’è un concitato viavai di camici bianchi dovuto all’arrivo di una bimba di 2 anni e pochi mesi prossima alla morte. A portarla lì Giorgio Giorni che sostiene che Maria sia caduta mentre era sola insieme a lui al parco.

Cosa è successo a Maria Geusa?

Tiziana Deserto è accusata di concorso anomalo in omicidio, Giorgio Giorni del delitto. L’imprenditore ammette di aver ucciso Maria picchiandola e scuotendola forte, ma nega di aver abusato di lei in quella e in altre circostanze, a smentirlo una gargonierre in centro città. Tiziana era complice? Cosa è successo alla piccola Maria?

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →