Nessuna piuma d’oca, colori accesi, materiali ricercati, linee di tendenza. Sono gli ingredienti della prima collezione autunno inverno 2012/2013 di Save the Duck, giovane brand di piumini.

Questi capispalla, realizzati in nylon giapponese ultrasottile, presentano un’imbottitura sintetica, la plume tech, composta da ovatta striata a piccoli pezzi e inserita a iniezione diretta tra i due strati di nylon. Questo tipo d’imbottitura conferisce calore e morbidezza, ma anche una maggiore leggerezza al capo. I Save the Duck, infatti, se schiacciati, stanno tranquillamente in un sacchettino, comodi da portare in borsa o in viaggio se si ha poco spazio a disposizione.

Save the Duck nasce quindi per offrire un prodotto eco, che rispetti gli animali. Double-face, lunghi, corti, col cappuccio o semplice colletto, con chiusura a zip o a bottoni, i piumini sono molto versatili e possono essere utilizzati sia come classiche giacche invernali, sia come accessori da indossare sopra o sotto capispalla più tradizionali (www.savetheduck.it).

Trend moda autunno inverno 2012/2013: gli eco-piumini Save The Duck, le foto Trend moda autunno inverno 2012/2013: gli eco-piumini Save The Duck, le foto Trend moda autunno inverno 2012/2013: gli eco-piumini Save The Duck, le foto Trend moda autunno inverno 2012/2013: gli eco-piumini Save The Duck, le foto

LINK UTILI

Pitti Uomo 2012: Herno presenta il Dye Tech Project, il piumino ultralight per la S/S 2013

Pitti Uomo 2012: ADD presenta la prima collezione di piumini termosaldati

Cinellistudio presenta la campagna pubblicitaria autunno – inverno 2012/2013 di C Studio e Crust

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 09-11-2012