Paris Fashion Week, la sfilata di Chloé primavera-estate 2014

Dopo aver catturato l'attenzione delle celebrità con l'evento Chloé Attitudes, il fashion brand francese presenta in passerella la nuova collezione che mixa bon ton e mood casual-chic.

Chloé, una delle griffe più attese di questa domenica di Paris Fashion Week, è scesa in passerella per presentare la sua nuova collezione di moda donna primavera estate 2014. Il brand, che ha lanciato fin dalle sue origini stilisti del calibro di Karl Lagerfeld, Martin Sibton e Stella McCartney, è al momento guidato da Clare Waight Keller  che ha proposto una collezione femminile quanto ci aspettavamo ma anche decisamente più grintosa, casual e disimpegnata del solito.

Tessuti leggeri e svolazzanti, dai top agli abiti, passando per gli shorts e le maglie: l'inconfondibile mood romantico e bon ton di Chloé emerge ancora una volta lasciando spazio a soluzioni più casual, segno di una nuova femminilità che non passa necessariamente solo per pizzi e merletti.

Alle forme fluide e morbide, per abiti e altri capi, si accompagna la scelta di puntare su pantaloni a vita alta - anche con le pinces - ma sulla presenza di cinture sul punto vita, per una perfetta supremazia della femminilità anche nei look di ispirazione mannish.

I colori su cui punta il brand per la prossima stagione calda continuano ad essere delicati e neutro come sempre: bianco, rosa cipria e celeste sono molto presenti nella collezione ma controbilanciati dalla presenza del nero, di una tonalità molto denim di blu e del verde militare, che conferiscono uno stile più sportivo alla collezione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail