Cotone e lana per gli amigurumi, quale scegliere per un risultato perfetto

Vi piacciono gli amigurumi ma non sapete quale filato usare? Ecco qualche consiglio per iniziare, fare un po' di pratica o lanciarsi in progetti più ambiziosi.

Vi piacciono gli amigurumi e siete alle prime armi? Ecco qualche consiglio per scegliere il filato di lana e cotone giusto e fare un po' di pratica prima di lanciarsi in progetti più ambiziosi. Se volete fare regalini o donare pensieri alle vostre amiche del cuore sono ideali. Basta avere la pazienza di lavorarli, ma la soddisfazione è tanta.

Potete usare la lana o i gomitoli di acrilico che sono più economici ma danno lo stesso risultato. Basta usare l'uncinetto numero 2 o 2,5. Potete usare anche l'uncino 3 o 3,5 adatto per chi mette mano come prima volta ai pupazzini. Naturalmente leggete sempre i consigli sull'etichetta del gomitolo per abbinare filato a numero uncinetto.
cotone-amigurumi
L'acrilico che è molto morbido anche al tatto solitamente si lavora con l'uncinetto dal n. 2 all'8 (come l'orsetto al top del post). Ma c'è anche chi lavora con tre fili di acrilico insieme con uncinetto n. 8 per realizzare dei pupazzi di grandi dimensioni: fate qualche prova e vedete se è possibile.

C'è chi usa il cotone n 5 con filato grosso: basta tendere molto il filo e lavorare molto stretto con uncinetto n.5 Naturalmente più sottile é il filato più piccolo sarà il pupazzo. Quindi se volete realizzare dei micro pupazzi come ciondolini da appendere al portachiavi o delle mini decorazioni è meglio usare il filato di cotone fine. Per mani esperte consiglio l'uncinetto 1,75 e il cotone, ma non del tipo cablè lucido. Naturalmente, scegliete colori accesi o pastello, e i vostri pupazzini saranno molto allegri. Regalateli, o donateli a voi stessi per rallegrare la vostra casa.

Via | Amigurumiworld
Foto | Losamigurumi @Instagram

  • shares
  • Mail