Come pulire un cd e un dvd dai graffi

Pulire cd e dvd è un’operazione delicata, soprattutto se siete molto legati a un film, un album o magari a una collezione di fotografie che non avete copiato su pc. Ecco come si fa.

Cd e Dvd sono supporti che non avranno ancora vita lunghissima, ma come si fa a conservare quelli che abbia dai graffi e dalla polvere. I segni sulla parte lucida, diciamo a specchio, minano la qualità delle immagini e del suono. Prima di tutto dovete ricordarvi di tenerli puliti: spolverati con della pelle di daino e se volete potete anche lavarli con del sapone neutro. Asciugateli con molta cura.

pulizia-cd

Per certi versi pulire un cd dai graffi è un po’ come rimuoverli dalla carrozzeria della macchina. Potete provare con del dentifricio. Ne applicate una punta nella zona rovinata, con un po’ di cotone umido. Lasciate agire qualche secondo e poi sciacquate molto bene. Perché funziona? Perché contiene il bicarbonato, che si usa nella lucidatura per esempio dell’acciaio.

Un’altra strada di conseguenza e sciogliere questa sostanza con un po’ d’acqua fino a ottenere una morbida pasta, deve essere cremosa. Fatto? Ora applicatela proprio come il dentifricio. Qualcuno sostiene che un rimedio favoloso sia la banana. Si utilizza, in questo caso, la buccia del frutto, dalla parte gialla.

Strofinatela sul graffio e risulterà come un morbido antiabrasivo. Successivamente ripetiamo la procedura con la polpa e poi lavatela via con movimenti circolari. È importante non causare ulteriori graffi al supporto. La cosa più importante comunque è la prevenzione: riponete sempre i cd/dvd nella loro custodia, fate in modo che la custodia sia sempre bella pulita, non esponeteli a fonti da calore dirette (come il sole in macchina) e non lasciateli a lungo nel lettore.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail