Virgin Hotels presenta a Chicago un albergo per le donne in affari

Un hotel pensato per le donne, con stanze separate in un’ala particolare dell’hotel, zone e camere molto ben illuminate. L’obiettivo? Far sentire le manager sicure anche lontano da casa.

Un hotel pensato per le donne in affari, costrette a viaggiare molto e a dormire fuori lontano da casa. Molto spesso in una stanza d’albergo ci si sente vulnerabili, soprattutto quando si rientra tardi e magari l’ingresso non è ben illuminato o i corridoi sono cunicoli senza fine. Tutte sensazione che, noi donne, viviamo con un certo disagio. Ha scelto di cambiare le cose Richard Branson, patron di Virgin Hotels, che questa settimana a Chicago ha inaugurato una struttura per signore.

richard-branson

L’obiettivo è corteggiare e conquistare le imprenditrici o le manager perché nei suoi alberghi enfatizza la sicurezza con camere separate in zone dedicate al pubblico femminile che viaggia da solo e soprattutto le vizierà con un dettagli chic molto ben illuminati. Questi hotel sono ovviamente molto lussuosi e il celebre imprenditore ha deciso di distinguersi con un servizio nuovo e destinato a diventare sempre più sfruttato.

I prezzi non sono sicuramente alla portata di tutti. In centro a Chicago si spenderà dai 209 dollari a notte per una stanza standard fino ai 1200 dollari per una suite al piano attico. E Branson è convinto che puntare sulla qualità sia la sua carta vincente, considerato che analizzando i dati dei suoi ospiti le donne in affari sono in numero superiore e crescente rispetto agli uomini. E non è tutto, perché sono più disposte a integrare il tempo libero, tra shopping e massaggi. Infine, qui cadiamo in un discorso un po’ maschilista, agli uomini piace avere donne intorno e sarà più facile anche conquistare qualche cliente in più.

Via | Virgin Hotels su Facebook

  • shares
  • +1
  • Mail