L'informatica è un lavoro da donne ma solo il 3% lo sceglie

Lavorare nel campo dell’informatica non può essere un privilegio maschile: è un settore in cui le donne sono brave ma in poche rischiano.

enhanced-buzz-wide-11785-1392163388-11jpg

Da sempre il ramo dell’informatica è considerato un settore maschile eppure le donne in questi anni hanno dimostrato di essere molto brave con i pc. Secondo le ultime statistiche, entro il 2020 in questo campo si creeranno a livello globale due milioni di posti di lavoro, posti che solo in minima parte saranno ricoperti da donne.

Sono infatti solo il 3 percento le ragazze che si laureano in informatica e solo il 9 percento quelle che decidono di fare le sviluppatrici. Se siete in dubbio, potreste prendere parte a Nuvola Rosa, percorso orientativo che si svolge nelle principali università milanesi fino a venerdì 21 maggio.

A che cosa serve? L’obiettivo che si pone questo evento, ideato da Roberta Cocco, direttore sviluppo piani nazionali di Microsoft Western Europe di Microsoft, è quello di aiutare le giovani a intraprendere percorsi di studio tecnico scientifici. Ci sono qui tre giorni di corsi, seminari e workshop per indirizzare le studentesse e soprattutto mostrare loro quali sono le opportunità che potrebbero avere.

Via | D Repubblica

  • shares
  • Mail