Le strategie migliori per mantenere le promesse fatte a se stessi

Mantenere le promesse fatte a se stessi è una delle cose più difficili che esistano, è molto più semplice tenere fede ad una promessa fatta ad un’altra persona perché sappiamo di dover rendere conto qualcuno e non vogliamo deluderlo. Ognuno di noi ha il proprio carattere e deve farci i conti, c’è chi tende ad autogiustificarsi sempre, chi non ha una grande forza di volontà, chi perde un po’ le redini della propria vita e chi, al contrario, è molto duro e rigido soprattutto nei propri confronti.

Mantenere una promessa fatta a noi stessi significa voler raggiungere un obiettivo che può essere qualcosa di pratico, come laurearsi, seguire una dieta o fare palestra, oppure migliorare qualcosa di se stessi, ad esempio smussare il proprio carattere, essere più gentili e così via.

Ma quali sono i trucchi per mantenere le promesse fatte a se stessi?

  • Mettere le cose per iscritto


  • Dare delle scadenze a breve e a lungo termine per non perdere di vista quello che vogliamo ottenere. Potete fissare un obiettivo e mettere dei traguardi intermedi, di controllo, diciamo così

  • Condividere i nostri buoni propositi con qualcuno che ci sprona
  • Non pretendere da noi stessi l’impossibile ed essere realisti
  • Fare periodicamente il punto della situazione
  • Non arrendersi alle prime difficoltà
  • Non demoralizzarsi se l’obiettivo sembra impossibile, procedete passo dopo passo, giorno dopo giorno

  • Andare sempre avanti

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail