Frances Arnold, la prima donna a ricevere il Nobel della Tecnologia

Per la prima volta il Millennium Technology Prize, considerato il Nobel della Tecnologia, è stato vinto da una donna.

Si chiama Frances Arnold e il suo nome entrerà nella storia e non solo per aver vinto il Millenium Technology Prize 2016, ma soprattutto perché è la prima donna a conquistare quello che viene considerato come il premio Nobel per la Tecnologia. La biochimica statunitense si è aggiudicata il prestigioso premio da un milione di euro con cui ogni due anni l'Accademia Finlandese per la Tecnologia, la Taf, premia le innovazioni tecnologiche più rivoluzionarie.

Frances Arnold ha vinto il premio perché è riuscita a sviluppare una tecnica che in laboratorio è in grado di riprodurre i processi casuali dell'evoluzione per mutare il Dna e generare proteine nuove non presenti in natura, utili per lo sviluppo di farmaci, per la produzione di biocarburanti e nella chimica verde. Il premio Millenium Technology Prize 2016 le è stato consegnato in occasione della cerimonia di premiazione, che si è svolta ieri a Helsinki, in Finlandia.

Frances Arnold, nata il 25 luglio del 1956 a Pittsburgh, in Pennsylvania, lavora al California Institute of Technology (Caltech) e ha già ottenuto in passato altri riconoscimenti: nel 2012 Barack Obama l'aveva nominata tra gli scienziati più importanti degli Usa, ottenendo ad esempio la National Medal of Technology and Innovation e la Medaglia Garvan-Olin.

Frances è una "figlia d'arte", dal momento che il padre era il fisico nucleare di William Howard Arnold. Nella sua vita ha anche combattutto contro un cancro al seno, diagnosticato nel 2005 e al quale è riuscita a sopravvivere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail