I dolcificanti stimolano la fame e non fanno dimagrire

dolcificanti

Dimagrire e smaltire i chili presi durante i mesi invernali è il desiderio di tutti, gennaio e febbraio sono i mesi dei grandi propositi, ci iscriviamo in palestra, mangiamo poco e light e cerchiamo di fare del nostro meglio. Purtroppo però non tutto quello che c’è scritto nelle etichette è vero e a volte le insidie si nascondo in quegli alimenti che credevamo nostri alleati. I dolcificanti sono stati messi sul banco degli imputati dalla Agency for Science, Technology and Research di Singapore, in pratica questi sostituti dello zucchero, non solo non fanno dimagrire, ma stimolano la fame e quindi tendono a farci mangiare di più.

La ricerca è stata fatta su un gruppo di volontari, a tutti è stata data una normale colazione e poi, a metà mattina, delle bevande energetiche con 4 tipi di dolcificanti diversi: zucchero, aspartame, stevia e monk fruit. Alla fine le calorie risparmiate usando il dolcificate sono state “compensate” con gli altri pasti, ciò dimostra che i dolcificanti, al netto delle calorie giornaliere, non offrono nessun vantaggio, non ci fanno perdere peso e ci stimolano a mangiare di più.

Voi che ne pensate?

via | leggo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail