Roma: studentessa violentata in casa si salva arrampicandosi nuda sul balcone

Una studentessa di Roma, ripetutamente violentata dal suo aguzzino, è riuscita a salvarsi aggrappandosi nuda al balcone.

Roma stupro ragazza

Una studentessa di Roma ha vissuto dei momenti di vera paura alcuni giorni fa, quando ha aperto la porta di casa al suo aguzzino, un romano trentatreenne dall’aria apparentemente distinta che, una volta dentro casa, si è rivelato violento e aggressivo, arrivando a violentare la sua vittima ripetutamente. Secondo le prime informazioni, la ragazza (di 26 anni) sarebbe una studentessa ed escort, ed avrebbe preso un appuntamento con un cliente apparentemente insospettabile. Purtroppo però, una volta entrato in casa, l’uomo avrebbe rapidamente cambiato atteggiamento, violentando ripetutamente la sua vittima, e pretendendo di avere dei rapporti sessuali gratis con lei.

I fatti sarebbero avvenuti nei pressi di piazza Bologna, a Roma, dove fortunatamente la ragazza è riuscita a sfuggire al suo aguzzino aggrappandosi nuda al balcone, per poi essere salvata dai suoi vicini di casa. Immediata la denuncia ai carabinieri, ai quali la vittima avrebbe raccontato di essere stata contattata per una prestazione sessuale da quest’uomo, che sembrava educato nei modi.

Poi quando ha chiuso la porta dell'appartamento è cambiato. Mi ha stretto i polsi con violenza minacciando di uccidermi se non avessi fatto sesso gratis con lui.

La ragazza avrebbe raccontato di una notte trascorsa tra violenza, paura e abuso di droga:

Avrà usato almeno tre dosi di cocaina, era sempre più cattivo.

Grazie a un momento di distrazione dell’uomo, la ventiseienne è fortunatamente riuscita a fuggire e a mettersi in salvo. Resosi conto della fuga della sua vittima, l’uomo avrebbe cercato di scappare, ma sarebbe stato localizzato dalle forze dell’ordine. Le accuse per questo individuo (già in precedenza accusato di reati a sfondo sessuale) sarebbero adesso quelle di sequestro di persona, violenza sessuale e minacce aggravate.

via | QuotidianoDiPuglia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail