Come pulire i bracciali Pandora senza rovinarli

Ecco come prendersi cura dei bracciali Pandora e pulirli senza rovinarli.

Come pulire i bracciali Pandora - Da alcuni anni i bracciali Pandora sono diventati fra i gioielli più amati dalle ragazze, che li indossano praticamente ogni giorno, e non vedono l’ora di acquistare (o ancor meglio, farsi regalare) charme sempre nuovi e divertenti e/o significativi. Si tratta – come saprete – di bracciali piuttosto costosi, quindi il desiderio di chi li possiede è certamente quello che non si rovinino e che rimangano sempre belli, lucenti e intatti. Per far sì che ciò accada, è però importante prendersene cura in maniera corretta, ed evitare di indossarli quando facciamo sport o svolgiamo le faccende domestiche, ad esempio.

Il bracciale non dovrebbe essere esposto infatti a determinati prodotti chimici o sostanze come sudore, profumi, detergenti, cloro, acqua salata e polvere d'argento. Prima di andare a dormire o di svolgere attività fisica sarà inoltre importante conservare il bracciale in un contenitore adatto.

Ma detto questo, come fare a pulire il bracciale Pandora senza rovinarlo? Sul sito dell’azienda si consiglia di versare una piccola quantità di sapone neutro nell’acqua, e di utilizzare uno spazzolino da denti con le setole morbide per pulire i gioielli. Se la sporcizia è difficile da rimuovere, immergete il bracciale nell’acqua pulita, e vedrete che rimuovere lo sporco sarà molto più semplice.

Per rendere più lucidi i vostri bracciali, utilizzate invece un classico panno per lucidatura, che potrà essere acquistato in qualunque negozio o anche on line. Infine, per conservare i gioielli Pandora, la scelta migliore è quella di riporli in un luogo protetto dalla luce e dal caldo, in una scatola per gioielli protettiva o in una borsetta resistente agli urti. Evitate, infine, di conservare il vostro bracciale in bagno, per evitare che si rovini.

Bracciali Pandora

via | Pandora.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail