Il trucco da giapponese per il Carnevale facile da fare


Il trucco da giapponese o da Geisha è molto semplice e riscuote sempre un gran successo a Carnevale. Il make up, in questa maschera, è importante ma ciò che conta veramente è il vestito, che deve essere colorato, tradizionale e indossato con il portamento giusto. Che cosa avete bisogno per eseguire il trucco? Prima di tutto un fondotinta chiarissimo o una cera per il viso bianca.

Vi servirà poi un blush rosso, un rossetto rosso, una cipria trasparente per fissare il make, una matita nera, del rimmel. Inizia ora a preparare il viso. Dopo esservi lavati la faccia, stendete un velo di crema idratante, poi sopra applicate il vostro fondotinta che dovrà essere steso in modo uniforme.

Gli occhi li puoi valorizzare usando un ombretto di un colore a scelta, evita quelli scuri. È più opportuna un rosa madreperlato, un tortora leggero, ecc. A questo punto spendi con un pennellino il tuo rossetto rosso. Come ti senti? Se preferisci caricare gli occhi, metti allora un po’ di matita nera, dentro l’occhio, e carica le ciglia con l’eyeliner.

Mi raccomando devi cercare di dare all’occhio un taglio orientale, quindi concentrati molto sull’angolo esterno. Adesso prendi il blush rosso e disegnati due pomelli, sulle gote, e infine passa la cipria trasparente per fissare il make up (è un piccolo segreto per farlo durare il più a lungo possibile). Per essere una vera giapponese ci manca solamente un ultimo tocco: l’acconciatura. Ovviamente ci vuole uno chignon po’ una coda di cavallo. Non dimenticarti due bacchettine infilate tra i capelli. La vostra maschera è finita.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail