Cogito Ergo Exprimo, la campagna pubblicitaria di Piazza Italia primavera estate 2013

La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013

Piazza Italia torna a proporci una nuova campagna pubblicitaria dal chiaro impatto sociale come quelle a cui ci ha abituato ormai negli ultimi anni, ribattezzata significativamente Cogito Ergo Exprimo. Negli scatti che introducono la collezione primavera estate 2013 del brand che si propone, a prezzi competitivi, di vestire tutta la famiglia a 360 gradi, però, non si vedono capi d'abbigliamento né tanto meno gli accessori per la prossima stagione calda ma 10 volti, maschili e femminili, con frasi ironiche e molto d'impatto tatuate sul volto dal talentuoso fotografo Guido Daniele.

Scopriamo insieme quale messaggio ha voluto lanciare Piazza Italia con questa campagna pubblicitaria innovativa e inaspettata.

 

La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013

La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013

Piazza Italia riesce a stupirci anche questa volta e da ancora una volta prova di stile, rivolgendosi in modo intelligente ad un target giovane, dinamico ed informato che sembra pronto a prendere in mano il proprio futuro e a voler cambiare le cose. Un messaggio che arriva diretto con ironia e intelligenza e basta dare un'occhiata agli slogan dipinti sui volti dei ragazzi per rendersene conto.

Ma quali sono alcune delle frasi che ci hanno colpito di più? Sicuramente le punzecchiate alla nostra classe politica che, di certo, sembra sempre ferma e non voler mai rinnovarsi ("Finito di litigare? C’e’ un Paese che aspetta" e "Anno Nuovo – Facce vecchie"); sono cadute nel mirino di Piazza Italia anche le promesse fatte in campagna elettorale che, molto spesso, non vengono rispettate ("Dove sono tutti i gay-friendly dopo le elezioni?") ed i pesanti tagli realizzati all'istruzione negli ultimi anni ("I tagli alla squola farano malisimo").

E poi c'è la frase più semplice che sintetizza perfettamente il messaggio di Piazza Italia ("Iniziamo adesso a cambiare"), un progetto che noi tutti non aspettiamo altro che attuare.

La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013
La campagna pubblicitaria Piazza Italia primavera estate 2013

Foto | Ufficio Stampa Piazza Italia

  • shares
  • Mail