Tutte le tendenze moda autunno inverno 2013-2014 viste alla Milano Fashion Week


La Milano Fashion Week è arrivata alla sua conclusione e noi abbiamo avuto modo di apprezzare i look e l'estro dei vari stilisti che ne sono stati protagonisti. E dunque, tirando un po' le somme, quali saranno le tendenze moda autunno inverno 2013-2014? Leggete un po' qui e preparatevi a fare spese per la prossima stagione fredda!

Sulle passerelle ne abbiamo viste di tutti i colori, nel vero senso della parola. Mai come per il fall-winter che verrà, infatti, potremmo vedere tonalità accese, passionali, per niente vicine all'idea della moda austera e castigata che normalmente sottolinea la stagione invernale. Ed ecco che il rosso, presente in tutte le sfilate, l'arancio, il giallo acido, il verde (in ogni sua sfumatura), con tocchi di oro e argento, la faranno da padroni.


Tendenze Moda FW 2013-2014







La donna ottobrina vestirà di pelliccia, sia come capospalla, sia come "accessorio": manicotti, cappelli e persino borse ne saranno infatti ricoperti. Da Emilio Pucci e la sua ragazza civettuola in pelliccia rosa e celeste a Mila Schon, che ha fatto sfilare le sue modelle con copricapi ad elmetto rivestiti di piumaggi, passando per Simonetta Ravizza, con le sue borsette pelose, nessuno si è fatto mancare questo dettaglio. Con sommo disappunto degli animalisti.

Ma parliamo di cappelli, il vero accessorio tres d'union di questa Milano Moda Donna. Se Mila Schon, come detto, ha puntato sulle forme militaresche, talvolta ingentilite da colori e vezzi, Emporio Armani ha puntato su adorabili cappellini anni 20 in lana cotta e Pucci sul classico basco da bikers. Persino Fendi, che non ha usato alcun copricapo, ha reso le frange delle modelle dei simpatici piumaggi, tipici dei cappellini bon ton in stile old english.

Per quanto riguarda i tessuti due tendenze le abbiamo ben colte: la stampa quadrettata e il pied de poule. Eh si, perché fra tanta femminilità vestita di rosso fuoco, di frange e di strass, si è fatta strada anche l'androgenicità di alcuni modelli. Dsquared2, così come anche Ferré e Armani, hanno si messo in passerella la femme fatale, ma anche la donna di polso, quella che veste check, con pantaloni larghi e scarpe basse come un uomo. Quella che non deve chiedere mai, insomma.

E ora la parte più divertente, gli accessori. Oltre ai già citati cappellini, abbiamo notato una certa predilezione di molti stilisti per il guanto al gomito. Frankie Morello, Blugirl e Gucci su tutti, i quali hanno dato subito un tocco retrò molto originale agli outfit proposti. E che dire degli occhiali da sole con lenti immense, scelti da Gucci, Armani, Frankie Morello e Max Mara: in barba ai pallidi raggi invernali le donne li sfoggeranno con orgoglio!

Ma questa Fashion Week è stata anche quella dei maxi gioielli e delle croci, rese monili o applicazioni di abiti. Qualche esempio? Dolce & Gabbana, Emilio Pucci e Alberta Ferretti, la quale ha messo delle crocette di malta alle orecchie delle top model. Che sia passata l'era dei teschi?












Gallery | Getty Images

  • shares
  • Mail