Come fare una depilazione fai da te e indolore in poche mosse perfette

depilazione fai da te
E' senza dubbio una delle "attività femminili" più spiacevoli e fastidiose, ma nessuna può fare davvero a meno di eliminare gli antiestetici peli superflui. Se, poi, si vuole ricorrere alla depilazione fai da te è importante seguire pochi, ma fondamentali passaggi, per ridurre al minimo dolore e irritazione.

Il primo obiettivo è quello di evitare che la pelle si arrossi o si irriti, per far ciò è possibile prepararla grazie all'utilizzo di acqua termale prima e dopo la depilazione, specialmente se optate per la ceretta a caldo. Per un risultato migliore utilizzatela fredda e tamponatela con una garza di cotone leggero su tutta la zona da trattare.

Per prevenire e combattere la comparsa di piccoli brufoletti, utilizzate sulle zone più sensibili una crema ricca di zinco e rame, da tenere sulla pelle per circa 15 minuti e da rimuovere con un batuffolo dopo l'applicazione.

Nel caso in cui, l'arrossamento si sia già creato, è possibile porvi rimedio con un correttore verde che va ad attenuare il colore rosso e rende l'incarnato più omogeneo.

Fonte| Femmeactuelle
Foto| Martina Stella per Veet

  • shares
  • Mail