Le polpette di verdure al forno o fritte per un secondo piatto vegetariano

Anche oggi parliamo di cucina e, nello specifico, ci occupiamo di coloro che hanno deciso di bandire la carne dalla loro tavola. Essere vegetariani è una scelta, precisa e consapevole, che non per questo deve condannare chi ha deciso di diventarlo a non poter più cucinare con gioia e fantasia, e a mangiare con gusto.

Ogni piatto, o quasi, si presta perfettamente a poter essere preparato anche senza carne; oggi vi proponiamo un secondo che nell'immaginario di molti è prettamente carnivoro ma che, ve lo dimostreremo, può tranquillamente essere gustato da chi ha deciso di sostituire con le verdure i propri menù. Parliamo, dunque, di polpette di verdure al forno o fritte.

Siete pronti, con le varianti proposte da noi o con quelle dettate dalla vostra fantasia, a gustare un secondo piatto vegetariano gustoso e originale? Dopo il salto tutte le informazioni e, come sempre, attendiamo i vostri preziosi suggerimenti!

Polpettine di uova, parmigiano e ricotta con piselli.

Ingredienti:

    4 uova

    80 g di parmigiano reggiano grattugiato

    150 g di pangrattato

    60 g di ricotta

    3 cucchiai di prezzemolo tritato

    1 grattugiata di noce moscata

    500 g di piselli sgranati

    2 scalogni spellati

    1 bicchiere di brodo vegetale

    1/2 bicchiere di vino bianco

    4 cucchiai di olio extravergine di oliva

    sale

    pepe

Preparazione:

Il giorno prima prepara il composto: sbatti le uova in una ciotola con sale e pepe. Amalgama ricotta, parmigiano, noce moscata, pangrattato e prezzemolo. Metti il composto ottenuto al centro del foglio di carta da forno, dandogli la forma di tante piccole polpette e metti in frigorifero.

Cuoci i piselli. Unisci i piselli agli scalogni tritati e rosolati nell'olio. Bagna con il vino, fai evaporare e cuoci con il brodo per 10 minuti. Copri con il coperchio e conserva i piselli freddi in frigorifero.

20 minuti prima di servire: lessa le polpettine, porta a ebollizione abbondante acqua nella casseruola. Abbassa leggermente la fiamma e lessa il tutto per circa 20 minuti. Completa e servi. Scalda, nel frattempo, i piselli per 4-5 minuti a fiamma media, mescolando spesso e unendo, se necessario, poco brodo bollente. Sgocciola le polpettine con un mestolo forato e disponile in un piatto da portata. Completa con i piselli e servi. Puoi gustarlo anche freddo e accompagnarlo con una salsa.

Polpettine di mozzarella.

Ingredienti:


    200 g di fave fresche sgusciate

    300 g di mozzarella per pizza

    100 g di parmigiano reggiano grattugiato

    un uovo

    un ciuffo di prezzemolo

    un mazzetto di menta

    un ciuffo di basilico

    pangrattato

    mezzo limone non trattato

    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

    sale

    pepe

Preparazione:

Private le fave della pellicina e scottatele per 5 minuti in acqua bollente salata. Asciugate la mozzarella con carta assorbente (e importante che sia asciuttissima), tritatela grossolanamente e frullatela insieme con l'uovo, il parmigiano e una manciata di foglie di prezzemolo, di basilico e di menta lavate e tritate. Salate il tutto.

Fate con il composto preparato tante polpettine della dimensione di una noce e passatele nel pangrattato. Scaldate l'olio in una padella antiaderente e rosolatevi 4 fettine di limone. Unite le polpettine e lasciatele dorare, poi aggiungete anche le fave, scaldatele per pochi istanti smuovendo la padella, pepate abbondantemente, togliete dal fuoco e servite subito.

Polpettine di zucca ai funghi.

Ingredienti:


    400 g di zucca già pulita

    un albume

    20 g di grana grattugiato

    un cucchiaio di pangrattato

    20 g di funghi secchi

    uno scalogno

    un mazzetto di prezzemolo

    2 cespi di radicchio

    un cucchiaio di olio extravergine d'oliva

    sale

Preparazione:

Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela, coperta con un foglio di stagnola, in forno a 200 gradi per circa 30 minuti. Ammorbidite i funghi in acqua tiepida, scolateli e filtrateli usando un colino a maglie fitte e tenendo da parte l'acqua, e tritateli fini.

Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere con l'olio. Unite i funghi, 4 cucchiai del liquido di ammollo, salate e cuocete per 10 minuti. Schiacciate la zucca con una forchetta, amalgamatela con l'albume, il pangrattato, il grana, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale; poi formate tante polpettine e chiudetele a una a una in un quadratino di carta da forno bagnata e strizzata. Cuocetele in forno a 175 gradi per 20 minuti. Servite con le foglie di radicchio.

Foto | da Flickr di fugzu

  • shares
  • Mail