Occhi gonfi

Gli occhi gonfi sono un inestetismo a cui noi donne siamo molto soggette ma è anche un chiaro segnale che ci manda il nostro corpo. La pelle intorno agli occhi è molto sottile e ricca di vasi sanguigni, è una zona molto sensibile e pertanto va curata e coccolata al meglio. Gli occhi si possono gonfiare per tanti motivi diversi, come la ritenzione idrica, lo stress, le allergie, i cambiamenti ormonali ma anche l’insonnia, un consumo eccessivo di alcool.

Il primo metodo per curare gli occhi gonfi è capirne le cause, se si tratta di allergie si possono prendere degli antistaminici, se è colpa dell’alimentazione si può stare più attenti, la stessa cosa vale in caso di stress o insonnia. Se invece non ci sono cause specifiche potete provare a chiedere qualcosa in farmaci ed, eventualmente, andare da un oculista per fare qualche visita di controllo.

Per curare gli occhi gonfi potete provare anche dei rimedi naturali semplici e low cost che possono sensibilmente migliorare il problema soprattutto se è occasionale. Quando preparate il te non buttate via i filtri, metteteli in frigo e fateli raffreddare, poi poneteli sugli occhi per 20 minuti. La stessa cosa la potete fare con le fette di cetriolo o di patata oppure addirittura con dei cucchiai di metallo o dei dischetti di cotone idrofilo imbevuti di latte freddo.

La mattina sciacquate il viso con acqua fresca per 3 - 4 volte già questo potrebbe essere molto utile, inoltre ricordate che se gli occhi si gonfiano a causa della ritenzione idrica dovreste ridurre drasticamente l’apporto di sale e seguite un’alimentazione sana e bilanciata ricca di frutta e verdura fresca.