Internazionali BNL d’Italia 2016: intervista a Roberta Vinci tra social media, moda e le Olimpiadi di Rio de Janeiro

In occasione degli Internazionali di Tennis 2016 a Roma, Style & Fashion ha incontrato ed intervistato Roberta Vinci nello stand di Actimel come portavoce del nuovo messaggio Stay Strong

In occasione degli Internazionali di Tennis 2016 a Roma, abbiamo incontrato ed intervistato Roberta Vinci nello stand di Actimel come portavoce del nuovo messaggio Stay Strong.

Qual’è il tuo obbiettivo per gli Internazionali d’Italia?

“A Roma non gioco mai un granché, forse per la tensione di giocare davanti a tanti tifosi e di dover fare per forza bene. Quindi non mi aspetto molto, vedremo!”

Roberta, sei la numero sette al mondo, è vero che a fine anno dai l’addio tennis?

“Realmente non ho ancora deciso una data precisa, potrei continuare ancora un anno.”

A otto mesi, dalla finale persa agli US Open contro Flavia, come hai vissuto quell’esperienza?

“Un’esperienza unica e sicuramente indimenticabile, NY rimarrà per me sempre una città magica.”

Parlando di Rio 2016, come ti stai preparando alle Olimpiadi?

“A dire la verità il mio allenatore Francesco Cina’ mi sta preparando come ha sempre fatto in questi anni in prossimità dei grandi tornei, niente di diverso… La stagione è lunga ci sono ancora molti impegni importanti prima di giocare Rio.”

La tua giornata tipo?

“Spesso faccio doppia sessione di allenamento mattina e pomeriggio al country time a Palermo con atletica e massaggio a fine giornata.”

Ci racconti il tuo rapporto con la moda?

“La moda mi piace molto anche se trascorro gran parte delle mie giornate in abbigliamento sportivo. Quando ho qualche evento a cui devo partecipare mi diverto con vestiti eleganti e tacchi alti.”

I pezzi must have nel tuo armadio?

“Jeans, jeans e Jeans. Tutti i vari brand di ogni colore e tessuto…”

Nell’era di internet e dei new media come vivi il rapporto con i social media?

“Mi piacciono molto i social e li gestisco io personalmente, mi diverte aggiornare i miei amici e fans di continuo…. Quando sono all’estero mi fanno sentire più vicina all’Italia.”

Tre aggettivi per descriverti?

“Testarda, pignola ma anche solare!”

Che cosa rende #staystrong Roberta Vinci?

“Credo proprio che #staystrong mi rappresenti in pieno. L’attitudine a non mollare mai, e pensare sempre che domani si possa fare meglio di ieri.”

Tu, Flavia Pennetta e Sara Errani siete grandi amiche, colleghe e “rivali”… Ci racconti qualche aneddoto curioso che vi riguarda fuori dai campi da gioco?

“E’ vero siamo grandi amiche, ma anche grandi avversarie. Ci siamo sempre trainate a vicenda, arrivando ognuna di noi a dare il nostro massimo. Ricordo sempre le nostre partite a burraco la sera durante tutti questi anni di Federation Cup tra risate e scherzi e la nostra divertentissima chat privata.”

credit image for Blogo by Caterina Di Iorgi