Come fare una ghirlanda fiorita per la festa della mamma usando i pirottini dei dolci

Chi lo ha detto che i pirottini siano utili solo a fare i cupcakes? Vediamo come usarli per costruire originali e coloratissime ghirlande per la festa della mamma.

Che bella che è la carta! Con il suo aiuto e le nostre mani laboriose riusciamo a creare di tutto, anche quando non ci troviamo dinanzi al foglio grezzo, ma a un prodotto già finito come i classici pirottini dei dolci. Con un po' di fantasia possiamo usarli per fare delle colorate ghirlande fiorite per la festa della mamma. Vediamo come.

Ci serviranno: una corona di polistirolo (la troviamo nei negozi di bricolage), 500 pirottini per dolci di colori differenti (anche meno se la corona ha un diametro inferiore ai 40cm), 500 spilli, 35cm di nastro colorato dello spessore di 2,5cm, bottoni di varie dimensioni per decorare il nastro e colla a caldo (opzionale).

Iniziamo stiracchiando i pirottini sul piano da lavoro, in modo che la parte non colorata sia rivolta verso il basso. A questo punto pieghiamo a metà una prima volta, stiriamo con le dita il semicerchio ottenuto, e pieghiamo una seconda volta a metà. Otterremo così una specie di triangolo. Apriamolo a fisarmonica tenendo ben fermo con le dita l'angolino in basso.

Fissiamo questo punto del fiore così ottenuto alla ghirlanda con uno spillo e facciamo lo stesso lavoro fino a ricoprire tutto l'anello di polistirolo. Ricordiamoci che più fitta sarà la trama più bello sarà il lavoro. A questo punto attacchiamo con la colla a caldo sul nastro colorato i bottoncini decorativi, leghiamo le due estremità e appendiamolo dove ci appare più congeniale. Molto colorato e allegro, vero?

L'idea in più: se vogliamo strafare possiamo anche spruzzare una nuvola di profumo sui decori cartacei. Così un dolce aroma di vaniglia, lavanda o rosa inebrierà la casa e il giorno della festa.

Foto | da Flickr di Tilling 67

  • shares
  • Mail