Capelli mossi con la piastra in pochi semplici passi

Con la piastra possiamo realizzare tantissime acconciature per i nostri capelli: se volete avere i capelli mossi, ma non troppo, ecco un video tutorial che ci spiega tutto. E' più semplice di quanto possa sembrare.

Capelli mossi con la piastra

I capelli mossi con la piastra possono essere un'ottima soluzione se vogliamo dare un po' di volume alla nostra chioma liscia, senza appesantirla troppo. Se abbiamo poco tempo ma vogliamo sfoggiare comunque dei bellissimi capelli mossi, allora piastra alla mano possiamo realizzare grandi hairstyle: seguendo le istruzioni di questo comodo e veloce tutorial.

Per realizzare i capelli mossi con la piastra, dovremo prima spazzolarli con cura e tirarli poi indietro. Per una maggiore tenuta potete applicare prima, su tutta la loro lunghezza, un po' di lacca ad alta resistenza, ideale se devono reggere tutta la giornata o per una lunga serata. Separate le ciocche, che andranno "arricciate" una alla volta: le altre fermatele con un mollettone.

A questo punto prendete la piastra calda, posizionatela alla base della ciocca, cominciando a tirare poi i capelli, arrotolandola lungo la piastra e lasciando fuori un piccolo pezzo alla base. Tirate la piastra verso il basso. In questo modo avrete un bel boccolo da sistemare con cura: se lo volete più riccio arrotolate la piastra più stretta, altrimenti lasciatela più morbida.

Continuate con questo procedimento per tutte le ciocche dei capelli che avete deciso di rendere più mosse e vivaci. Spruzzate poi sopra un po' di lacca spray per poter fissare i vostri capelli mossi.

Come vedete è davvero molto semplice e la velocità dipende dalla lunghezza dei capelli e da quanto la vostra chioma è folta!
Foto | da Flickr di missrogue

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: