Gli esercizi fitness migliori per scolpire i punti critici del corpo

L'estate arriva e la voglia di essere toniche e in forma diventa pressante. Aiutiamo la silhouette con gli esercizi fitness fatti apposta per i punti critici del nostro corpo.

L'estate è alle porte e già da qualche tempo ci stiamo preparando ad accoglierla rimettendoci in forma e in salute. Una dieta equilibrata e una quotidiana attività fisica sono il modo migliore per perdere peso e riaffinare la figura. Ma per scolpire i punti critici del corpo, forse ci può essere utile conoscere i migliori esercizi fitness del caso. Con un po' di costanza potremo avere il corpo tonico che tanto desideriamo.

Partiamo spendendo qualche parola sulle attività aerobiche. Un piano fitness completo non può prescindere da intervalli settimanali di corsa, bicicletta, nuoto, camminata a passo svelto. Il corpo ha bisogno di ossigenarsi e di stare all'aria aperta e un buon modo per rendere meno noiosa la "scaletta sportiva" è quello di alternare i giorni di sport outdoor, magari a contatto con la natura, a quelli indoor, in cui tonificheremo i muscoli. Ed ecco di seguito qualche esercizio utile anaerobico.


  • Per il retrocoscia - In piedi, con un paio di manubri da 0,5Kg o 1Kg nelle mani (in alternativa prendete le bottigliette d'acqua da mezzo litro), sporgetevi in avanti, come se steste facendo un inchino e contemporaneamente tirate indietro la gamba destra. Le braccia saranno a penzoloni e il peso del corpo sarà tutto sul piede sinistro. Mantenete la posizione per qualche secondo, contraete i muscoli del bacino e poi tornate in posizione di partenza. Alternate le due gambe fino a completare 3 serie da 10 movimenti.

  • Per il torace e le braccia - Sembrerà una banalità, ma l'esercizio migliore per tonificare la parte alta del corpo sono i piegamenti. Richiedono un po' di sforzo fisico ma sono davvero molto efficaci per scolpire torace, bicipiti, tricipiti e addominali. Sul tappetino, con la pancia rivolta verso il pavimento, le punte dei piedi aderenti al suolo, le gambe unite e le mani appoggiate a terra all'altezza della testa, fate forza sulle braccia per sollevare il busto e il resto del corpo da terra, tendetele bene e cercate di mantenere il bacino in linea con l'asse del corpo. Riscendete giù e fate una serie da 10 piegamenti. Man mano che sarete più allenate arrivate a 3 serie da 10 con una pausa di 50 secondi fra l'una e l'altra.

  • Per glutei e fianchi - Se vogliamo il sedere sodo come quello delle ballerine di danza classica, possiamo prendere in presto dalle loro posizioni i pliés. In piedi, con le gambe divaricate ad ampiezza maggiore rispetto alle spalle, le mani appoggiate sui fianchi e il busto drittissimo, scendete con il bacino fino a che non sarà in linea retta con le ginocchia e le cosce parallele al pavimento. Restate in posizione per una quindicina di secondi e poi tornate su lentamente. Ripetete per 3 serie da 10.

  • Per il girovita - Ed ecco un esercizio molto semplice che ci aiuterà a combattere le fastidiose maniglie dell'amore. In piedi, gambe e busto dritti, braccia morbide lungo i fianchi, inclinate il busto verso destra contraendo gli addominali, mantenete la posizione (e i muscoli contratti) per dieci secondi, poi rilassate e tornate su. Ripetete dall'altra parte e completate 3 serie da 12 movimenti. Alla fine delle serie mettete le mani appoggiate alla vita e ruotate il busto alternatamente a destra e sinistra per una decina di volte per parte, avendo cura di mantenere i fianchi immobili: dovrà muoversi solo la parte alta del corpo.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail